Che efficienza per la visita al Carro Trionfale a Piccianello!

Diamo atto. Quando si devono fare le cose per bene e per l’evento più atteso dai materani, come la Festa della Bruna, si uniscono le forze e ci si leva di buon mattino (intorno alle 5.00) per curare il decoro (atteso) nell’area di Recinto Marconi e dintorni per la visita al carro trionfale, fissato per la serata del 23 giugno. E così l’Amministrazione comunale, con la Cosp e la cooperativa ”La Formica”’ ha dato prova sul campo di organizzazione ed efficienza provvedendo allo sfalcio dell’erba e alla pulizia delle aree…

Read More

Proposte sensate per Piccianello, lo stadio e l’ex pastificio

Finalmente un po’ di chiarezza su alcune funzioni del rione Piccianello, finora di taglio speculativo, come lo stadio ” XXI Settembre- Franco Salerno” e l’ex pastificio Padula (rilevato e poi chiuso dalla Barilla) sulle quali l’ottava commissione Lavori Pubblici,presieduta da Maria Cristina Visaggi, ha espresso un giudizio organico e avanzato proposte di buon senso. Lo stadio resta lì, riqualificando quello che c’è intorno, procedendo a verifiche di vulnerabilità sismica vista la vetustà di gran parte dell’impianto, in modo che Matera abbia in quella zona nevralgica di accesso e uscita dalla…

Read More

A Piccianello asfalto a opera d’arte. Ma accanto…

L’avevamo segnalato, su ricorrenti istanze dei residenti del rione Piccianello, che quei lavori rabberciati (è un eufemismo) di scasso e ripristino del manto stradale tra via Istria, via Marconi e via Cererie, lasciavano a desiderare. Finalmente si è provveduto e il risultato è eccellente. Ma ce ne è voluta… Restano precarie, e ci limitiamo a quel tratto, l’altra corsia di via Cererie a ridosso di quell’impianto di carburante chiuso da 15 anni e che l’Amministrazione dovrebbe decidersi a far bonificare e a rimuovere, vista la carenza di parcheggi nel quartiere.…

Read More

A Piccianello ”rattoppo” a metà. E il resto ?

Diamo atto che la segnalazione fatta a nome di residenti e cittadini in transito nel rione Piccianello, tra via Cererie, incrocio via Umbria e via Marconi, sulla necessità di sistemare le buche lasciate da un cantiere con rischio e pericolo, per persone e veicoli, ha portato a un intervento. Ma parziale. E sì perchè, come riportano le foto, per motivi che non conosciamo, si è lasciato l’intervento incompleto. Fretta? Se ne parla dopo il 1 maggio? Non è stato bitumato il tratto che va dall’incrocio tra via Cererie-via Umbria a…

Read More

Rattoppi stradali. Serve una ripassata

Non sappiamo se lungo l’asse via Cererie- via Istria, al rione Piccianello, il rattoppo o risistemazione del manto stradale – dopo alcuni lavori infrastrutturali- siano definitivi. ma riteniamo che sia necessario provvedere. E così, raccogliendo, le segnalazioni di residenti e automobilisti, giriamo l’osservazione all’Amministrazione comunale. La breccia a grana grossa, termine poco funzionale ma rende l’idea, sembra essere saltato. L’asfalto andava maggiormente pressato visto che in alcuni punti presenta gibbosità. Il livello stradale, infatti, è più basso. Magari il passaggio di un compressore potrebbe ripristinale il livello di asfalto, antecedente…

Read More

Semaforo a Piccianello? Ma è un altro cantiere

Falso allarme…non si tratta di quel lavoro tanto atteso per evitare che quel punto del rione Piccianello si allaghi, quando piove a dirotto. Ma dei lavori per il posizionamento della rete dei servizi, con bobcat al lavoro tra via Umbria e via Cererie, e posizionamento di cavi tanto da richiedere l’installazione temporanea di un semaforo. Qualche disagio al rione Piccianello, per il traffico a senso alternato, e proprio a ridosso di quel cartello che segna il pericolo di allagamento quando piove con insistenza. Naturalmente attendiamo che il semaforo torni per…

Read More

A Piccianello ora i marciapiede intorno allo stadio. E il resto?

Sono stati per anni la preoccupazione delle forze dell’ordine per quella facilità, visto che erano sconnessi, nel reperire sul campo ( ma fuori dello stadio) materia prima per la sassaiola contro gli autobus dei tifosi ospiti. Ma non si era mai, e parliamo di 20 anni buoni, a inserirli nel piano triennale delle Opere Pubbliche del Comune di Matera. Fatta eccezione per via Sicilia e via Nicola Sole. Ma con gli stralci del Piano periferie che riguarda, precisiamo, solo una parte del quartiere Piccianello quella lacuna sarà colmata. Un po’…

Read More

Cantiere per metà rione Piccianello. C’è il cartello

Il cartello di cantiere installato nell’aiuola posta all’incrocio tra via Marconi e via Fratelli Cervi, nel rione Piccianello, ha destato non poche curiosità tra residenti e cittadini in transito in una zona di Matera al centro di un quartiere che è la porta di ingresso- da San Vito e da via San Pardo- verso il comprensorio pugliese. E’ l’annuncio che,presumiamo dopo ferragosto, cominceranno gli interventi del bando Periferie che prevede la riqualificazione di strade, marciapiedi e servizi solamente sul versante del quartiere delimitato tra via Marconi e via Nazionale. L’inizio…

Read More

A Piccianello il “B&B” del degrado…

Una cabina Enel in disuso, esterna all’ingresso laterale dell’ex pastificio Barilla di Recinto Marconi al rione Piccianello, trasformata in un “B&B” -senza servizi- del degrado. All’interno due materassi, suppellettili e arredi vari. Chi ci vive? Chi lo usa? Non lo sappiamo ma è ben visibile a tutti, con la porta aperta…temporaneamente, a causa del via via di mezzi – ora cessato – dopo lo smantellamento graduale del campo base per il film su James Bond. Eppure Recinto Marconi, che porta al mercato, è zona di transito quotidiano di persone e…

Read More

Cubo di Piccianello vuoto…Aspettiamo Fornaio

Sono passati 15 anni buoni…ma il cubo di piazza Marconi al rione Piccianello resta un modello ”inbrattato” all’incompiuta e all’inconcludenza. Ma non ci meravigliamo più di tanto visto che la piazza attende di recuperare, quando sarà…, identità e manutenzione. La questione del cubo, collocato lì per ospitare un monumento al poliziotto, attende che qualcuno provveda a rimediare un vuoto reale. Tanto più che a suo tempo si provvedette ad abbattere due piante senza ripiantumarle altrove e dopo un diniego- per motivi di opportunità e visibilità- paradossalmente venne fuori un altro…

Read More