Che efficienza per la visita al Carro Trionfale a Piccianello!

Diamo atto. Quando si devono fare le cose per bene e per l’evento più atteso dai materani, come la Festa della Bruna, si uniscono le forze e ci si leva di buon mattino (intorno alle 5.00) per curare il decoro (atteso) nell’area di Recinto Marconi e dintorni per la visita al carro trionfale, fissato per la serata del 23 giugno. E così l’Amministrazione comunale, con la Cosp e la cooperativa ”La Formica”’ ha dato prova sul campo di organizzazione ed efficienza provvedendo allo sfalcio dell’erba e alla pulizia delle aree con il successivo passaggio delle spazzatrici. Due ore piene, per passare poi nell’area dello stadio destinata a mercato, che hanno dimostrato come gli interventi di manutenzione urbana e di decoro siano apprezzati e che richiedono continuità, vista la presenza di un’area mercatale e commerciale e di ”sacche” di degrado.

E qui un suggerimento ci sta tutto. Se la pulizia dei luoghi , in occasione della festa della Bruna, fosse stata preceduta da una ordinanza per invitare i residenti a spostare le auto si sarebbe potuto provvedere celermente. Giriamo la richiesta agli assessori alla mobilità Michelangelo Ferrara e all’ambiente Giuseppe Digilio. A quest’ultimo la richiesta di far provvedere alla ”diradatura” delle palme dell’aiuola retrostante alla pompa di carburante( va bonificata e rimossa, così come è stato fatto per le piante collocata all’angolo tra via Marconi e via Cererie. Uno sforzo in più…per la festa della Bruna e per il quartiere, che attende -e qui ci spostiamo nel settore opere pubbliche- alle tante incompiute del passato. Un elenco? Arcinoto

Related posts

Rispondi