Ergghio’ fa il miracolo… Eccoli, scomparsi e ritrovati

Muli (a cominciare da Martino e Bellino) in festa…Un po’ di pazienza e li potremo ammirare insieme ad altri cimeli, segni e testimonianze della Festa della Bruna. Si tratta dei finimenti dei muli che per anni hanno tirato il carro trionfale. Finiti fuori regione e una parte recuperati. Nunzio Gabriele Chiancone, capatost come i muli, insieme ai suoi di ‘Ergghiò” ha fatto il miracolo. Altro che cortometraggio. La sorpresa l’hanno lanciata sulla loro pagina sociale . Eccone uno stralcio: “Salve ragazzi. Abbiamo fatto sempre qualcosa per la festa. Purtroppo quest’anno…

Read More

Nei Misteri della Bruna i ”Perchè ?” di una festa dall’anima

Perchè la Madonna della Bruna, Protettrice di Matera, compie i ”tre giri” in trono sul carro trionfale, nel perimetro di piazza Duomo, prima di ritornare in Cattedrale? E che legame c’è con un’altra statua somigliante ma abbigliata in altra maniera? E perchè si chiama Bruna? E poi rimando e alternando interrogativi, parentesi tonde e quadre, tra curiosità, certezze, ipotesi, si passa alla scorta dei cavalieri in Costume, alla processione de pastori, alla distruzione del carro e all’ottavario fino a quella scia di riflessioni che creano l’attesa per l’anno per l’anno…

Read More

Festa della Bruna. C’è da vivere e vedere eccome. Dal Duomo ai Sassi…

I materani veraci della massime di memoria craxiana, quando si doveva votare in piena estate, alla loro Festa ci tengono eccome. E la tintarella non vale certo le emozioni del 2 luglio, il giorno più lungo dell’anno. E le occasioni per viverle non mancano in vista di quella data, con i segni della Poster Art per esempio,iniziativa davvero originale ideata da Luca Acito e sostenuta dall’Associazione Maria Santissima della Bruna, gli appuntamenti di quel giorno e la mostra al Museo Ridola del 4 luglio sulle ” sulle famiglie degli autori…

Read More

Poster Art ricorda…Quando c’erano il “turco” Hameluk e il “maestro” Nicoletti

Per chi ha passato gli anta ritrovarsi i personaggi della Festa della Bruna ormai passati nell’album dei ricordi è come ricontrarli con piacere, quando il contatto con il reale portava a confrontarsi con figure sanguigne e culture che avevano viaggiato per il bacino del Mediterraneo. E’ la brillante iniziativa di Luca Acito del Poster Art, con 22 pannelli affissi in città, favorisce questo percorso a ritroso nel tempo. Ci riferiamo alla figura di ”Hameluk” il simpatico venditore di pasticche al mentolo, nell’incarto di colore rosso, buone per tutti ” Per…

Read More

Luminarie del 2 Luglio? Eccole…

E’ un assaggio, se vogliamo, ma ci sono. Parliamone delle luminarie per la festa della Bruna 2021 che contrassegnano il percorso di via Duomo fino a piazza Duomo. Steli di luci in strada e rosoni nella piazza. Un segno di ripresa che fa guardare con fiducia all’anno che verrà. Vi invitiamo ad apprezzarle nel breve percorso che porta in cattedrale, la chiesa Madre, dove si venera la Santa Patrona con gli appuntamenti religiosi in programma. Per questo sfogliate la pubblicazione cartacea dell’Associazione ”Maria Santissima della Bruna” o consultate il sito…

Read More

Piccoli cavalieri della Bruna al laboratorio creativo Uisp

Se sentite la Festa della Bruna, nonostante due anni di chiusure e limitazioni forzate, procurate dall’epidemia da virus a corona,fa per i vostri ragazzi il laboratorio creativo e didattico promosso dalla Uisp e dalla casa editrice Capolupo. Annotatevi numeri e contatti e iscrivete i piccoli potenziali cavalieri e amazzoni del 2 luglio ai laboratori ludico-creativi. * I laboratori saranno tenuti da Angela Capolupo, Claudia Pentasuglia e Angelica Malizia. LA NOTA DELLA UISP Uisp incontra ‘Anna e i cavalieri della Bruna’ attraverso Capolupo Editore – Fai uscire il cavaliere che c’è…

Read More

2 Luglio alle porte…Un fiore per il carro trionfale

Mancano 35 giorni alla Festa della Bruna, come riporta il calendario perpetuo sul sito dell’associazione www.festadellabruna.it, e quella data del 2 luglio non può che ricordare a tanti che per Matera e i materani, fede e tradizione sono un tutt’uno da vivere fino in fondo. E questo nonostante i limiti di ‘sicurezza’ imposti dalla pandemia da virus a corona e da quella immunità di gregge, che dovrà farci riconquistare la normalità. Ci penseranno buon senso, responsabilità, vaccini e la benedizione della nostra Protettrice a restituirci l’anno prossimo la ‘pienezza” di…

Read More

Festa della Bruna. Con le sedie lungo il percorso…ma distanziate

Siamo tutti orfani,e da due anni del programma completo della festa in onore della nostra Patrona Maria Santissima della Bruna. Colpa della pandemia da covid 19 e di quell’assenza di sicurezze che, con l’apporto di un numero sufficiente di vaccini, dovrebbe portare all’immunità di gregge. Per la verità le greggi nella tradizione della Festa ci sarebbe con quello che rappresenta la processione del mattino, detta dei ”pastori”. Ma non è il caso di scherzare. Per quest’anno dovremo aspettare, ma con fiducia, perchè l’Associazione ” Maria Santissima della Bruna” guidata da…

Read More

Festa del 2 luglio al 2 settembre? Serravezza fuori dal gregge…

Lo comprendiamo eccome, come tanti materani, che attendono segnali di concretezza e di speranza per vivere appieno, nel solco della tradizione, la festa del 2 luglio in onore della Patrona di Matera Maria Santissima della Bruna.E Antonio Serravezza, che alla festa e al futuro della Città ci tiene eccome, lancia la provocazione di spostare tutto al 2 settembre…Non sarebbe la stessa cosa e nè sappiamo come finirà con le vicende disorientanti delle vaccinazioni, con quella ”sicurezza” da immunità di gregge che gli esperti allontanano nel tempo. Pare al 2022 e…

Read More

La festa della Bruna? La vogliamo, ricordando Peppino Sabino

…Ce lo chiedono in tanti. Ma siamo costretti ad allargare le braccia, limitandoci a un auspicabile ” Solo la Madonna della Bruna lo sa ” affinchè veda e provveda a creare le condizioni, per contenere l’epidemia da virus a corona. E questo nonostante le prospettive aperte da una campagna vaccinale che va a rilento e alcuni focolai di ritorno, qua e là. I materani attendono e un anno di pausa forzata con un programma ridotto, per necessità durante l’anno bisesto e funesto appena passato, basta e avanza. Ma è bene…

Read More