Ancora 24 ore per le ultime sulla “sicurezza’’ della Festa

Le riunioni si susseguono anche aldilà dei tavoli istituzionali e si fanno febbrili, per trovare una intesa che tenga dentro (mica facile) tradizione ed esigenze di sicurezza.Ed è così per la presenza dei 16 cavalieri ( lo precisiamo dopo averne sentite in tutte le salse) che seguono e scortano il carro trionfale da Piazza Duomo, dopo i tradizionali ‘’Tre Giri’’ fino in piazza Vittorio Veneto per l’assalto e la distruzione del manufatto di cartapesta. Si attende, come riporta una nota della Prefettura, che l’Associazione “Maria Santissima della Bruna’’ presenti una ‘’articolata’’ proposta per domani, 23 giugno, da presentare in commissione pubblico spettacolo. Pare si faccia strada una soluzione di compromesso con quel drappello di cavalieri che arriverebbe fino a piazza San Francesco d’Assisi, a 100 metri dal luogo dello ‘’strazzo’’. Argomento da mettere a punto. Questione seguita a distanza anche dal sindaco Domenico Bennardi, che è in Albania per incontri istituzionali legati al gemellaggio con Beirat, e rappresentato in Prefettura dall’assessore alla mobilità urbana Michelangelo Ferrara, dal comandante della Polizia Municipale Paolo Milillo e dal capo di gabinetto Gianfranco Lopez. Nessuna indicazione al momento sulla scelta del luogo per lo svolgimento dei fuochi di artificio. Quello che è certo è che “si lavora alacremente…’’ E domani sera visita al carro trionfale presso la fabbrica del rione Piccianello.

FESTA DELLA BRUNA – EDIZIONE 2022 – RIUNIONE IN PREFETTURA

La pianificazione delle misure di safety e security per garantire lo svolgimento in una cornice di sicurezza della festa in onore di Maria SS. della Bruna è stata esaminata questa mattina dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Matera, dott. Sante Copponi.
Durante l’incontro, a cui hanno partecipato oltre ai Vertici delle Forze dell’Ordine, il rappresentante dell’ASM, il Vice Presidente della Provincia, l’Assessore al Traffico ed alla Mobilità del Comune di Matera, nonché i rappresentanti dell’Associazione Maria SS. della Bruna, sono stati approfonditi tutti gli aspetti del complesso di eventi previsti per il 2 luglio in occasione della Festa Patronale.
L’obiettivo, condiviso da tutti, è stato quello di garantire il pieno rispetto della tradizione pluricentenaria e delle norme dettate per la tutela della pubblica e privata incolumità nonché dell’ordine e della sicurezza pubblica.
Per quanto riguarda, in particolare, la scorta dei Cavalieri al Carro Trionfale, da Piazza Duomo a Piazza Vittorio Veneto, il Prefetto ha invitato l’Associazione di Maria SS. della Bruna a far tenere, già da domani, una articolata proposta, elaborata individuando le misure idonee per contemperare le esigenze del rispetto della tradizione con la imprescindibile salvaguardia della sicurezza e dell’incolumità pubblica, per un nuovo esame da parte della Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo nella riunione di domani.

Matera, 22 giugno 2022

Related posts

Rispondi