Ormai ci siamo. Si stanno limando le ultime disposizioni per l’arrivo e la partenza delle due tappe del Giro ciclistico, che con la carovana sarà a Matera l’8 e i 9 ottobre. L’ordinanza che segue indica in dettaglio orari, percorsi e prescrizioni per due giornate che imporranno il divieto di utilizzare le auto fino a cessato bisogno e a provvedere diversamente. Qualche sacrificio inevitabile, ma l’evento è di quelli che vale la pena di accogliere. Leggete e passaparola

I PERCORSI IN SINTESI

Per la tappa di arrivo a Matera i corridori entreranno in città attraverso Via San Vito e poi percorreranno via San Pardo, via Nazionale, via Manzoni, la bretella via Manzoni-Via Dante per raggiungere il traguardo in via Dante. L’arrivo è previsto tra le 16,30 e le 16.45.

Per la tappa di ripartenza da Matera verso Brindisi i corridori si raduneranno in piazza San Pietro Caveoso nei Sassi di Matera per la partenza di una ciclopasseggiata a partire dalle ore 13. Il gruppo sfilerà per le strade degli antichi rioni percorrendo via Madonna delle Virtù, via Sant’Agostino, via Pentasuglia, Via Annunziatella, via Marconi via San Vito mentre la gara partirà ufficialmente sulla strada statale 7 in prossimità dell’uscita per il Belvedere-Parco della Murgia Materana, con la carovana diretta verso Brindisi.


IL TESTO DELL’ORDINANZA

L’ordinanza n. 495/2020 della Polizia Locale di Matera che disciplina il transito e la sosta veicolare in occasione della gara ciclistica “103° Giro d’ Italia” 6° tappa “Castrovillari–Matera” e 7° tappa “Matera-Brindisi” che avranno luogo i giorni 8 e 9 ottobre 2020.

Il dirigente

Viste le note acquisite al Prot. Generale del Comune di Matera con le quali la RCS Sport S.p.a., con sede a Milano via Rizzoli n. 8, ha comunicato il percorso di gara della corsa ciclistica internazionale per professionisti denominata “103° Giro d’Italia” relativamente alla 6° tappa “Castrovillari–Matera” e 7° tappa “Matera-Brindisi” che avranno luogo i giorni 8 e 9 ottobre 2020;
Visto il programma di gara della manifestazione, con le richieste in merito ai provvedimenti viabilistici da adottarsi per l’arrivo, il giorno 8 ottobre 2020, e per la partenza, il giorno 9 ottobre 2020, della gara ciclistica;
Considerato che per esigenze organizzative e di allestimento le zone, interessate all’arrivo e alla partenza della gara, dovranno essere disponibili in parte dalla giornata precedente, per permettere il posizionamento dei mezzi per le trasmissioni televisive e per il montaggio delle strutture da parte della società RCS Sport S.p.a. società organizzatrice;
Ritenuto opportuno quindi, a salvaguardia sicurezza della circolazione stradale, e per consentire le migliori condizioni possibili nello svolgimento della manifestazione, inibire la circolazione dei veicoli non interessati alla gara ciclistica e istituire il divieto di sosta con rimozione coatta lungo il percorso interessato dal passaggio dei ciclisti, riservando altresì, adeguati spazi destinati alla sosta dei veicoli facenti parte della carovana;
Visto il parere favorevole allo svolgimento della gara ciclistica rilasciato dal Sindaco in data 03.09.2020 Prot.
0059185;
Vista la nota assunta al Prot. G. n. 0065825/2020 in data 28.09.2020 con la quale il dirigente dell’Area Tecnica della Provincia di Matera ha comunicato che a seguito di sopralluogo, tenutosi in data 28.09.2020 congiuntamente con la Polizia Stradale di Matera, il tratto di strada comunale in sinistra Torrente Gravina, compreso tra la S.P. 42 e Borgo Venusio, il giorno 08.10.2020 dovrà essere utilizzato come viabilità alternativa e di collegamento tra la S.S. 7 e la S.S. 99 in direzione Bari;
Ritenuto di adottare i relativi provvedimenti nelle more del rilascio da parte della Regione Basilicata dell’autorizzazione allo svolgimento della competizione sportiva in considerazione della necessità di rendere noti i divieti all’utenza almeno 48 ore prima della loro efficacia;
Visti gli artt. 5, 6 e 7 del C.d.S. emanato con D.Lgs n.285 del 30.04.1992 e ss.mm.e ii.;
Visto il Reg. di Esecuzione e di Attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R. n.495 del 16.12.1992; Visto il D.Lgs. 18.08.2000 n. 267 (T.U.E.L.);

ordina per i motivi indicati in premessa e secondo segnaletica fissa e mobile:

1. Divieto di transito in Via Dante, tratto compreso tra Via Einaudi e la rotatoria di Via Manzoni/Via Dei Normanni, il giorno 08.10.2020, dalle ore 05:00 alle 23:00;

2. Divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in Via Dante, tratto compreso tra Via Einaudi e la rotatoria di Via Manzoni/Via Dei Normanni, dalle ore 17:00 del giorno 07.10.2020 alle ore 23:00 del giorno 08.10.2020.

3. Divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 17:00 del giorno 07.10.2020 alle ore 23:00 del giorno 08.10.2020 in:
– Via F.lli Grimm;
– Via Salgari;
– Via Olivetti (P.zza degli Olmi) nel tratto compreso tra Via Maiorana sud e Via Maiorana nord;

4. Divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 17:00 del giorno 07 ottobre 2020 alle ore 21:00 del giorno 08.10.2020, in:
– Via Lazazzera, tratto compreso tra Via Dante e la rotatoria di Via N. Unite/Via Collodi;
– Via Giulio Verne.
– Via Leopardi, dall’intersezione con P.zza Giovanni XXIII sino all’intersezione con Via Dante.

5. Divieto di sosta, con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 08:00 del giorno 08.10.2020 fino a cessato bisogno:
– Ex Strada Statale 7, tratto di competenza comunale, dal Km. 579+600 (svincolo Potenza) al Km 580+700 (Rotataria San Vito);
– Via San Vito;
– Via San Pardo;
– Via Nazionale, tratto compreso tra Via San Pardo e Via Manzoni;
– Via Manzoni;
– Bretella di collegamento tra Via Manzoni e Via Dante .

6. Divieto di transito, il giorno 08.10.2020, dalle ore 12:30 fino a cessato bisogno e comunque 30 minuti dopo il passaggio dell’automezzo indicante”Fine corsa” :
– Ex Strada Statale 7, tratto di competenza comunale, dal Km. 579+650 (svincolo Potenza) al Km 580+650 (Rotataria Via San Vito);
– Via San Vito;
– Via San Pardo;
– Via Nazionale, tratto compreso tra Via San Pardo e Via Manzoni;
– Via Manzoni;
– Bretella di collegamento tra Via Manzoni e Via Dante .

7. Divieto di transito il giorno 08 ottobre 2020, dalle ore 05:00 alle ore 23:00, in: – Via Lazazzera, tratto compreso tra Via Dante e la rotatoria di Via N. Unite/Via Collodi;
– Via Giulio Verne.
– Via Leopardi, dall’intersezione con P.zza Giovanni XXIII sino all’intersezione con Via Dante.

8. Divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli il giorno 08 ottobre 2020, dalle ore 05:00 alle ore 23:00, in:
– Via Lazazzera, tratto compreso tra Via La Croce e Via Dante;
– Via Petrarca, nel tratto di strada compreso tra V.le Parini e P.zza Giovanni XXIII; – P.zza Giovanni XXIII;
– V.le Parini, dall’intersezione con Via Manzoni all’intersezione con Via Lazazzera;
– Via Beneventi, tratto compreso tra Viale Parini e Via F. P. Lecce;
– Viale Italia, tratto compreso tra Via Dei Normanni e Via E. Maiorana, eccetto residenti ai quali sarà consentita il transito e la sosta nel tratto tra il curvone (civici 1- 100) e Via La Martella;

9. Divieto di transito il giorno 08.10.2020, dalle ore 15:00 e comunque limitatamente alle effettive esigenze in concomitanza con l’arrivo della tappa in:
– Via Collodi;
– Via Dei Normanni, limitatamente alla semi-carreggiata in direzione Via Dante;
– Via E. Maiorana, parte alta tratto compreso tra Viale Italia e Via Dei Normanni.

10. Divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli, il giorno 08.10.2020, dalle ore 07:00 alle ore 20:00, in Via Olivetti, tratto compreso tra la rotatoria di Viale Italia e Via Dante limitatamente alla semi- carreggiata in direzione centro, eccetto residenti del quartiere Piazza degli Olmi.

11. Revoca temporanea per il giorno 08.10.2020 dell’ O.D. 432/2019 e contestuale istituzione delsenso unico di marcia sulla strada comunale in sinistra Torrente Gravina, tratto compreso tra la S.P. 42 e Borgo Venusio.

12. Divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli nel Piazzale Visitazione, dalle ore 17:00 del08.10.2020 alle ore 15:00 del giorno 09.10.2020, limitatamente a 30 stalli secondo segnaletica provvisoria.

13. Divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli dalle ore 16:00 del giorno 08.10.2020 alle 18:30 del giorno 09.10.2020 in:
– Via B. Buozzi;
– Piazza San Pietro Caveoso;
– Vico Solitario;
– Via Madonne Delle Virtù e aree laterali;
– Via Sant’Antonio Abate e aree laterali;
– Via XX Settembre, tratto compreso tra Via Roma/Piazza Vittorio Veneto e Via Lucana;
– Via Roma, tratto compreso tra Via Lucana e Via XX Settembre/Piazza Vittorio Veneto.

14. Divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli il giorno 9 ottobre 2020, dalle ore 05:00 alle 15:00, in:
– Via Lucana, tratto compreso tra Via Carlo Levi (Via fosse Ardeatine) e Via Gramsci;
– Via Casalnuovo, tratto compreso tra Via Buozzi e Via Ridola;
– Via Ridola, lato Sx del senso di marcia da Via Lucana verso Via Duni.

15. Divieto di transito e revoca temporanea del senso unico di marcia il giorno 09.10.2020, dalle ore 05:00 alle ore 15:00 in Via Casalnuovo, eccetto residenti e operatori economici dall’intersezione con Via Cappuccini all’intersezione con Via Buozzi.

16. Divieto di transito pedonale il giorno 09.10.2020, dalle ore 09:00 elle ore 13:30 e comunque fino a cessate esigenze, secondo le prescrizioni del piano anticontagio COVID-19 e safety nel Rione Sasso Caveoso, ivi comprese le strade adducenti, e Via Madonne Delle Virtù fino all’intersezione di Via Fiorentini/Via D’Addozio.

17. Divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli il giorno 09 ottobre 2020, dalle ore 07:00 alle ore 15:00 e comunque fino a cessato bisogno in:
– Via D’addozio e aree laterali;
– Via Pentasuglia;
– Via Annunziatella;
– Via Marconi; – Via San Vito.

18. Divieto di transito il giorno 09.10.2020 dalle ore 11:00 fino a cessato bisogno e comunque 30 minuti dopo il passaggio dell’automezzo indicante”Fine corsa” in:
– Via D’addozio ;
– Via Pentasuglia;
– Via Annunziatella;
– Via Marconi;
– Via San Vito;
– Ex Strada Statale 7, tratto di competenza comunale, dal Km. 579+650 (svincolo per SS 99) al Km 580+700;

19. Il giorno 09.10.2020 sono revocati gli stalli di sosta in concessione alla soc. SISAS Service Srlnei nelle vie e negli orari indicati nel presente provvedimento.

DISPONE che

I veicoli che transitano nelle strade di adduzione al percorso sono deviati, dove possibile, su itinerari alternativi o fermati in prossimità delle immissione nelle vie interessate al passaggio della carovana al fine di garantire le condizioni di sicurezza ed il regolare svolgimento della gara.

Il personale della Polizia Locale, nonché gli organi di polizia stradale di cui all’art. 12 del C.d.S., che sarà impegnato, compatibilmente con le altre esigenze istituzionali, hanno facoltà di provvedere all’istituzione di ulteriori modifiche della circolazione stradale che verranno ritenute necessarie anche in variazione alla presente ordinanza.

Avverte che

A norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione del Codice del processo amministrativo, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere entro 60 giorni dalla pubblicazione, al Tribunale amministrativo Regionale della Basilicata. In alternativa è ammesso ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

In relazione al disposto dell’art. 37, comma 3, del Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modificazioni ed integrazioni, sempre nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione, potrà essere proposto ricorso, da chiunque abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero delle infrastrutture e Trasporti, secondo la procedura prevista dall’art.74 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 e successive modificazioni ed integrazioni

Sono esclusi dal presente provvedimento i veicoli al seguito della gara, autorizzati secondo le rispettive indicazioni degli organizzatori, i mezzi delle forze dell’Ordine ed i mezzi di soccorso.

Gli Operatori del Servizio di Polizia Locale nonché degli altri Organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.

La presente ordinanza è valida ai soli fini della circolazione stradale e sarà pubblicata all’albo pretorio online del Comune di Matera e notificata alle forze di Polizia, di emergenza e soccorso, alle società di trasporto pubblico locale.

Comune di Matera lì, 04/10/2020

Il dirigente Paolo Milillo