Con delibera di Giunta del 12 agosto scorso, l’Amministrazione comunale di Matera ha stabilito i criteri per l’assegnazione degli spazi orari per l’utilizzo degli impianti sportivi e delle palestre comunali per l’anno sportivo 2021/2022 da parte delle società ed associazioni sportive.

“I soggetti già assegnatari degli spazi orari –si legge in una nota– per l’anno sportivo 2020/2021 e che sono in regola con il pagamento delle tariffe potranno fare richiesta di riassegnazione degli stessi spazi, in base ai piani di riparto già approvati in accordo con le federazioni e gli enti di promozione sportiva.

Le associazioni e le società sportive che ricadono in queste condizioni dovranno fare richiesta di conferma così come indicato nell’Avviso pubblicato il 16 agosto scorso.

Le associazioni e le società sportive di nuova istituzione, o che nel precedente anno sportivo non siano state assegnatarie di spazi orari, potranno presentare domanda di assegnazione delle ore libere che non siano già assegnate ad altre organizzazioni sportive o che risultino libere per la mancata presentazione di richiesta di conferma da parte dei precedenti beneficiari.”