La serie A dei campionati sportivi manca da Matera dai fasti della Pallavolo femminile, la Pvf che vinse scudetti e coppe europee. Poi i vari tentativi di altri sport di squadra, come l’hockey, restare ad alti livelli. Resiste e con entusiasmo l’Olimpia Basket in serie B. Ma la massima serie è il top e quell’aria di alto livello è tornata a spirare nella Città dei Sassi, grazie al Calcio a 5, che ha avuto un città un pioniere come Nino Crapulli. Ora siamo alla vigilia di campionato e il Signor Prestito Cmb Futsal team, dopo un percorso riorganizzativo del quale abbiamo parlato in altri servizi, è deciso a far bene ma con la lungimiranza di fare un passo alla volta.

E il presidente Rocco Auletta ne è la conferma di una dirigenza e di uno staff che vuole fare le cose per bene, ma senza montarsi la testa.
” Lottare per lo scudetto? No, per quest’anno, il nostro obiettivo minimo – ha commentato Auletta- è quello di restare in serie A e di toglierci qualche soddisfazione. Lo scorso eravamo una buona Atalanta.Abbiamo un buon roster, con un mix di atleti esperti e di giovani di qualità che si devono amalgamare e poi teniamo conto che giocheremo senza pubblico, ma scendere in campo per dare il massimo”. Del resto siamo alla vigilia dell’esordio – il 9 ottobre con diretta su RaiSport- in trasferta contro il Cybertel Aniene di Salsomaggiore Terme ( Parma) per l’ Opening Day. Senso dell’equilibrio anche da parte del tecnico campano Lorenzo Nitti, secondo il quale il campionato è livellato verso l’alto. ” Non ci sono squadre materasso -ha detto Nitti- si sono rinforzate e su tutte il Pesaro e l’Acqua & Sapone di Montesilvano (Pescara). Noi stiamo lavorando per dare sempre il massimo in campo, consapevoli che la fase di avvio per il necessario ambientamento è difficile”. Dopo la trasferta di esordio il CMB Signor Prestito disputerà due partite casalinghe rispettivamente contro il Genova e l’Acqua e Sapone Montesilvano. Squadra al lavoro e con tante iniziative messe in campo, come l’intesa raggiunta con l’emittente locale Trm per la diretta delle gare, e con altre di natura promozionale per promuovere Città e territorio visto che il brand Matera tira eccome. Tanta attenzione al vivaio e alla promozione di questo sport, che riproduce in scala ma con altra velocità la spettacolarità del calcio. Ma c’è dell’altro che potrete trovare consultando il sito www.cmbfutsalteam.it. Forza ragazzi!