In occasione del Vivicittà di Matera di domenica scorsa -consueto appuntamento podistico di primavera- si è presentata a tutti la nuova società dell’Athlos Matera, rilanciata e rinnovata completamente nella presidenza e nel direttivo, pronta ad essere protagonista di questa intensa stagione podistica ricca di appuntamenti nelle varie città italiane e straniere.

E’ quanto si legge in una nota del sodalizio in cui si legge ancora che trattasi di:

Una Società di atleti appassionati che si propone di partecipare ad eventi sportivi competitivi e non, di organizzare e coinvolgere persone appassionate di corsa che abbiano voglia di prendere parte a progetti di promozione sportiva della città di Matera nel mondo.

Tutto ciò -si specifica- viene portato avanti in modo nuovo, diverso e moderno che rispecchia quello spirito sportivo sano, pulito e soprattutto senza fini di lucro. Lodevole la partecipazione e l’adesione sempre più convinta, da parte di numerosi podisti ed appassionati della sana attività fisica all’aria aperta, giovani e meno giovani.

Il nuovo gruppo di atleti con interessi variegati per tipologia di gara (strada, campestre, trail, ultra, pista), è animato dagli stessi principi di sana competizione, con la sola intenzione di divertirsi, di stare bene in compagnia ed all’aria aperta e anche di rinvigorire fisico e mente.”

Sono davvero contento –dichiara Adriano Lamacchia neo presidente – di rappresentare un gruppo di persone fantastiche e mi considero soddisfatto della risposta che stiamo riscuotendo in questi primi mesi , dell’entusiasmo e dello spirito goliardico che ci contraddistingue da sempre in gara e nei nostri momenti aggregativi. Il tutto è possibile solo grazie alla grande energia profusa quotidianamente dai membri del Direttivo e dal contributo dei nostri sponsor che non fanno mai mancare il loro apporto.”

Ad oggi il sodalizio vanta circa 50 iscritti tra runners e sostenitori ed è una realtà in crescita e sempre più attiva sul territorio.

Tra le novità del nuovo corso dell’Athlos Matera, da sempre affiliata alla Fidal, è l’adesione -da quest’anno- anche alla Uisp, un ente di promozione sportiva che ha alla base dei suoi principi la promozione dello sport per tutti, senza discriminazione per motivi di razza, religione, cultura, sesso, età o disabilità.

Pertanto sarà impegnata d’ora innanzi a promuove e sostenere tutte le grandi iniziative di sportpertutti dellaUisp che costituiscono ulteriori occasioni per mettere in rete centinaia di città intorno ai valori della pratica sportiva, dell’inclusione, dell’ambiente, della salute e della solidarietà.

Nei programmi di quest’anno, per l’Athlos Matera ci sarà l’impegno nell’organizzazione della Stramiglionico, gara di corsa su strada nella citta di Miglionico, giunta alla quinta edizione, con l’ambizione dichiarata di trasformare questa manifestazione nell’appuntamento più importante del panorama podistico regionale .

“Questa passione sportiva –si legge infine nella nota– vuole diventare, inoltre, un’opportunità per dare un contributo in favore di associazioni no profit che operano sul territorio e non solo. Per tale motivo la società metterà in programma l’organizzazione periodica di eventi con finalità benefiche.”