E con questo sono 16 , con la sequenza dei nove scudetti vinti di seguito. Poste Italiane hanno stampato in 400.000 esemplari il francobollo celebrativo per il titolo tricolore vinto dalla Juventus nello scorso campionato di calcio. Ha un valore facciale da 1,10 euro e quell’importo potrebbe essere di buon auspicio (chissà) se l’anno bisestile lascerà passare sul campo compattezza e stile. La Juventus e’ la squadra che ha ricevuto il maggior numero di tirature filateliche, con gli scudetti vinti nel 1995, 1997, 1998, 2002, 2003, 2005, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019. Nel 1996 fu emesso un francobollo per la Coppa dei Campioni. Emissioni filateliche a parte i tifosi attendono che la squadra trovi fisionomia e continuità. Il rodaggio, infortuni e agguati del covid 19 a parte, dovrebbe essere all’ultimo tagliando. Il tecnico Andrea Pirlo non molla e crede nella quadratura del cerchio. Servono continuità e il sostegno del pubblico, ma lo Stadium è ”virtuale”. Forza Juve, fino alla fine…

IL COMUNICATO DI POSTE ITALIANE
Poste Italiane comunica che oggi 17 novembre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport” dedicato alla Squadra vincitrice del Campionato di Calcio di Serie A, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
Tiratura: quattrocentomila esemplari.
Foglio da quarantacinque esemplari
Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.
Bozzetto a cura di Tiziana Trinca.
Vignetta: sullo sfondo di una spirale formata dal bianco e nero, i colori sociali della Juventus
Football Club, che si armonizzano con il verde dei campi di calcio, si stagliano le silhouettes di due calciatori in azione di gioco. A destra, è riprodotto il logo dello storico club bianconero e a sinistra è riportata la scritta “Juventus” estrapolata dallo stesso logo, mentre, in basso, suggella la vignetta una banda orizzontale con i colori della bandiera italiana.
Completano il francobollo la leggenda “CAMPIONI D’ITALIA”, le date “2019 / 2020”, la scritta
“ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
L’annullo primo giorno di emissione sarà disponibile presso lo Spazio Filatelia di Torino.
Il francobollo e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno
disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
Per l’occasione è stato realizzato anche una cartella filatelica in formato A4 a tre ante, orizzontali contenente una quartina di francobolli, un francobollo singolo, una cartolina annullata ed affrancata, una tessera e una busta primo giorno di emissione, al costo di 18€.
Inoltre è stato realizzato anche un Libro sui francobolli dedicati al Calcio, contenente 9 lamine che riproducono i francobolli emessi nel 1934, 63 francobolli e un foglietto emessi nel corso degli anni e dedicati alle squadre di Calcio in occasione di anniversari importanti delle rispettive società e quelle vincitrici del Campionato di Calcio di serie A.
Il libro, attraverso la raccolta dei francobolli dedicati, descrive la storia del Calcio italiano, uno degli sport più amati e per questo rappresenta un oggetto imperdibile per tutti gli appassionati.