lunedì, 4 Dicembre , 2023
HomesatiraLaterza e la logosorriso terapia. Un successo al '' Cultural''

Laterza e la logosorriso terapia. Un successo al ” Cultural”

Tra tanti prodotti originali e dal sapore genuino esposti e degustabili al VI ” Cultural”, il festival internazionale della Cultura alimentare in corso a Matera ad Alvino1884 fino al 13 marzo, la sequenza di loghi ”liberamente rivisitati’ dalla vis creativa di Sergio Laterza hanno destato non poca curiosità. E così tra ” Compari”, ”Cenzino”, ” Leggo”, ” Pago con Calma”, ” Relax”, ” Depresso”, riferiti a liquori, caffè, bancomat, giocattoli, orologi , le simpatiche variazioni grafiche di noti loghi e griffes hanno contagiato anche volti pensierosi e imbronciati, con sorrisi e interesse. A Sergio va il merito di aver inventato la logosorrisoterapia. Funziona ed è efficace, per combattere il ‘logorio della vita moderna” come ripeteva una nota rèclame degli anni Sessanta interpretata da Ernesto Calindri sul liquore al carciofo ” Cynar”. Su una cartolina a tema dal titolo in inglese ” Light boxes art for museum” (traducetelo con scatole luminose che vi vi pare) Sergio tira fuori un accenno di bugiardino per spiegare l’efficacia della sua terapia.” Quando un logo è talmente perfetto per ciò che rappresenta da diventare icona, giocarci diventa un impulso irresistibile. Creare qualcosa di falso per mostrare qualcosa di vero, ci induce e ”costringe” a riflettere”. E se qualcuno soffre di stitichezza mentale Sergio ha pronta anche una efficace supposta: Uniplus? Accuss? Attendiamo produzione dalla Laterza farmaceutici e relativo bugiardino con indicazioni, posologia e controindicazioni…Non ci sono generici. Si acquista solo l’originale.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti