mercoledì, 28 Settembre , 2022
HomesatiraDue colpi d’ala…e lo ‘’Sputnik 2022’,’ con Palumbo e Gallo, va in...

Due colpi d’ala…e lo ‘’Sputnik 2022’,’ con Palumbo e Gallo, va in orbita

Quando sulla rampa di lancio del rione Terravecchia di Pisticci (Matera) ci sono gli ipercreativi dello ‘’Sputnik’’, il Festival del fumetto autoprodotto e della musica indipendente, che si conclude il 21 agosto, tra mostre, concerti e tavole istoriate, significa che c’è una “altra’’ Basilicata che non si rassegna alle dinamiche dello spopolamento, degli annunci da vuoto a perdere del ‘’Pnrr’’ che è in sintonia con il pernacchiesco ‘Prrrrr’ delle politiche degli annunci e dei raggiri. Non la buttiamo in politica con il voto delle furberie, e delle cabine romane di regia, ma sfogliamo volentieri il programma del festival, davvero vario e con tanta voglia di divertirsi, confrontarsi, tra fantasia e ironia. Un colpo d’ala, di fantasia e bravura, lo affidiamo a due “matite’’ del fumetto come i materani Giuseppe Palumbo e Romeo Gallo che il 20 presenteranno The Washer,(la lavatrice) un personaggio dai tratti e dai testi a quattro mani,azzeccato per ‘lavare e centrifugare’’ tante teste gloriose di tutti i giorni. Naturalmente vi invitiamo a non perdere le altre iniziative, che fanno dello Sputnik, con le dovute proporzioni e contesti, il ‘’ Lucca comics’’ di Basilicata. E poi spazio alla musica, il prossimo 27 agosto, con il live dei ‘’ Tre allegri ragazzi morti Tarm) e Corvelenoo’’ presso l’anfiteatro La Salsa. Viaggio sulla luna e ritorno…

IL PROGRAMMA
19 agosto
Fumetti e libri:
Catelani e Fabbri (“Tristerio e Vanglorio”, un’avventura esilarante dal gusto underground, impreziosita da eleganti e mature influenze retro-pop) Storia a fumetti edita da Edizioni BD, scritta e disegnata da Francesco Catelani e Federico Fabbri. Opera candidata come miglior fumetto e miglior sceneggiatura al Napoli comicon 2022.
Musica:
Gilgamesh, performance teatrale e musicale a cura del progetto artistico Ferula, composto da tre musicisti lucani, che sperimentano la fusione di musica elettronica, performance teatrale, scultura, grafica e poesia;
Lentisco Production, studio di produzione e collettivo di musicisti lucani nato nel 2020 a Marina di Pisticci (MT). Fondato da Nicola Romano, con la collaborazione di Alessandro Vitale, Antonio Raimondo e Luigi Farina.
20 agosto
Fumetti e libri:
Giuseppe Palumbo, fumettista lucano, come ogni anno ospite d’eccezione del Festival, che presenterà, insieme a Romeo Gallo, The washer (personaggio immaginario, protagonista di una serie di micro-saghe ideate da Giuseppe Palumbo, testi, e Romeo Gallo, disegni.)
Federica Ferraro presenterà, insieme alla straordinaria partecipazione di Andrea Bruno (docente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, tra i fondatori di Canicola Edizioni) il suo fumetto d’esordio, opera edita e curata da SPUTNIK PRESS: “E POI MUORI- una storia horror neomelodica”. Opera candidata per il Premio Speciale COMICON Nuove Strade – Miglior Autoproduzione 2022.
Musica:
Donbruno, funk/hip hop, contaminato dal metal/rock progressivo e frenetico; band strumentale formata da un duo che vede Domingo Bombini al basso elettrico, effetti e loopstation e Alessandro Ferrara alla batteria., la performance verrà accompagnata dal live painting di Andrea Bruno.
21 agosto
Fumetti e libri:
Samuele Canestrari e Luigi Filippelli presenteranno l’opera “Un corpo smembrato”, graphic novel, edita da ERIS Edizioni.
Musica:
Muddy Worries, trio punk rock da Bologna, accompagnati dal live painting eseguito da Federica Ferraro.
In tutti e tre i giorni del Festival, ogni pomeriggio, ci saranno attività e workshop: solo per il giorno 19 sarà il workshop di scrittura creativa, ideato da Francesco Catelani. Il workshop affronterà le tematiche della sceneggiatura e stesura di un fumetto, portando i partecipanti a realizzare una propria storia. Per tutta la durata del Festival ci saranno invece il laboratorio dedicato all’animazione stop – motion, a cura di Domingo Bombini; il workshop di incisione curato da Sasori Komomo, e un workshop musicale gestito da Antonio Raimondo che prevederà per il giorno 21, una jam session a cura dei partecipanti.
Per finire il giorno 27 agosto, lo Sputnik Festival avrà l’onore e il piacere di presentare, in collaborazione con Tempesta dischi, il concerto dei Tre allegri ragazzi morti + Corveleno presso l’Anfiteatro La Salsa a Pisticci (Mt).
Per informazioni e per l’acquisto dei biglietti visitare il sito ufficiale dello Sputnik Festival: www.sputnikfestival.it
Il programma, hanno scritto gli organizzatori, è in continuo aggiornamento. Verranno condivisi sugli appositi canali social tutte le novità e gli aggiornamenti riguardanti il festival.
La cittadinanza tutta è invitata a partecipare

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti