Colpo d’occhio, sesto senso? Fatto sta che l’annuncio di una nota multinazionale produttrice di uno dei dieci vaccini contro il virus a corona, autrice tra l’altro della pillola azzurra, che ridona felicità e virilità, da Matera annunciano che li hanno fregati sul tempo sia sulla tecnologia che con il preparato. Il metodo è quello della crioterapia, come le estrazioni a freddo emorroidarie per intenderci, o dei ghiaccioli della Eldorado (la ricordate?), e la ” Frizer” della Città dei Sassi con un omaggio alla tradizione, l’ha chiamata ” Chiatra” con un lancio promozionale sul mercato dei farmaceutici ribattezzato, per assonanza, ” Chiatron” con le colorazioni orange e lemon. Manco fosse la celeberrima magnesia ”San Pellegrino”. L’autore? Ma l’immarcescibile Sergio Laterza che sta in quarantena volontaria, creativa naturalmente, e ”lassativa” ci fa sapere perchè l’arte non ha confini e dimensioni. E’ entrata anche nell’acido Ribonucleico Rna (fatevi una cultura e studiate un po’ di chimica e di medicina) per un Ri naccio (acronimo goliardico di Rna) allo strofinaccio da stendere come coibentante sul ghiaccio. La confezione, il packacing, con il segno grafico, Sergio la farà così dose dose per dose. E se avete problemi erettili lasciate perdere la pillola azzurra della multinazionale e prendete uno scatenante peperoncino paesano, nelle varietà secca o sott’olio. Parola di Sergio che ha innescato La terza, la quinta, la sesta o la siesta? Mah ridiamoci sù. Oggi diluvia e domani pure. Piove?…