“Si terrà domenica 12 settembre presso l’Ospedale Distrettuale di Tinchi la “3° Giornata della Prevenzione” organizzata dall’associazione “Agata – Volontari contro il cancro OdV” e finalizzata alla prevenzione e diagnosi precoce del carcinoma della mammella.

Saranno 72 le ecografie che verranno effettuate a giovani donne (con età con ricompresa dagli screening regionali) da tre medici radiologi dell’IRCCS CROB di Rionero in Vulture (che patrocina la manifestazione), che, come ogni anno, con generosità e grande sensibilità, mettono in campo gratuitamente la loro professionalità: il dott. Aldo Cammarota, la dott.ssa Giusy Dinardo ed il dott. Antonello Villonio.”

E’ quanto reso noto con un comunicato del sodalizio in cui si specifica ulteriormente che:

“L’iniziativa si svolgerà presso i locali dell’Ospedale distrettuale di Tinchi, grazie al patrocinio dell’ASM di Matera e alla sensibilità della Commissaria dott.ssa Sabrina Pulvirenti e del Direttore Sanitario dott. Giuseppe Magno, in collaborazione con il responsabile della struttura, dott. Vincenzo Amoia, mentre gli ecografi che rendono possibile la manifestazione per il terzo consecutivo saranno messi a disposizione dal Centro Radiologico Poliambulatorio Madonna della Bruna di Matera, guidato dal manager Giuseppe Demarzio.”

Grande la soddisfazione dell’associazione AGATA. “Per arrivare a questa nuova giornata di prevenzione – dichiara la presidente Mirna Mastronardiabbiamo lavorato tantissimo. La pandemia ha purtroppo finito per rallentare gli accessi negli ambulatori, finendo disgraziatamente per rallentare anche le diagnosi precoci, che per ogni paziente oncologico significano possibilità di guarigione e quindi vita.

Grazie al personale volontario, ai nostri partner e grazie ai medici del CROB che non smetteremo mai di ringraziare per quello che fanno ogni giorno per i pazienti, diamo la possibilità a 72 giovani donne di controllarsi, rendendo la prevenzione a portata di mano. E’ questo il piccolo contributo che Agata vuole offrire affinché le donne imparino a volersi bene, come recita il titolo dell’iniziativa”.

Presto – aggiunge la presidente – Agata si doterà di un ecografo con il quale effettuare tutto l’anno iniziative, finalizzate alla prevenzione e diagnosi precoce dei carcinomi di mammella, utero, ovaio e prostata. Se non ci risparmiamo è perché il cancro ci ha portato via amici e familiari, insegnandoci che contro questo male il fattore tempo diventa determinante.”

“Grazie all’aiuto di una intera comunità– conclude Mirna Mastronardi – presto attiveremo controlli che vadano incontro a tutti i cittadini più a rischio. Insieme all’accompagnamento gratuito ad effettuare la chemioterapia e alle parrucche che doniamo alle donne in trattamento, l’attivazione di controlli gratuiti diventerà il terzo pilastro della nostra associazione ed il nostro contributo tangibile contro il cancro”.

Grandissima l’attenzione alle misure anticontagio che saranno attivate domenica 12 settembre, grazie a personale volontario e alla igienizzazione continua degli ambulatori con i l’utilizzo di detergenti professionali offerti dall’industria RARO di Matera.

Per accedere alle ecografie gratuite è necessaria la prenotazione, contattando il numero 3760341645. La linea telefonica riservata alle prenotazioni sarà attiva da lunedì mattina, 6 settembre, alle ore 10.