E la Basilicata va con i vaccini, tant’è come pubblicato in altro servizio, saranno raggiunti anche i migranti dei centri di accoglienza e quelli anche irregolari al lavoro nelle aziende agricole del Materano. Nella giornata di ieri registrati 11 casi positivi su 573 tamponi, mentre i vaccinati con la seconda dose hanno raggiunto il 36,9 per cento, rispetto al 59,2 per cento della prima. C’è da lavorare…anche sul piano della prevenzione, per le varianti dea covid 19, mentre si capisce poco o nulla sulla carta verde per l’accesso ad eventi e luoghi che prevedono contatti tra persone. E qui le contraddizioni , la mancanza di chiarezza nel governo, non aiutano a fare delle scelte con il rischio di scarsa affidabilità e ” falsificazioni” dei documenti di certificazione. Vecchia storia del BelPaese poco affidabile quando si tratta di sicurezza delle procedure.

Vaccinazioni e test Covid-19, aggiornamento del 17/7 (dati 16/7)

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 16 luglio, sono state effettuate 5.927 vaccinazioni.

A ieri sono 327.500 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (59,2 per cento) e 204.422 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (36,9 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 531.922 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 573 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 11 (tutti di residenti) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 4 guarigioni, di cui 3 di residenti in Basilicata.

Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi sarà consultabile dopo le ore 14,00 di oggi collegandosi alla pagina web: https://bit.ly/3fLEgGd