Un anno appena alla guida dell’ Azienda sanitaria di Matera, come avevamo scritto in altro servizio, e per Joseph Polimeni è venuta la scelta del  passaggio alla Asl 5 di Pordenone lontano da quel programma di potenzialità e problematiche della Asm che resta in mezzo al guado di quella riforma sanitaria, incentrata su una riorganizzazione accentratrice, che non hanno cambiato le cose. Anzi. E così, dopo i ringraziamenti di rito, si attende la nomina- come è ovvio- di un commissario di nomina dalla Regione Basilicata- e poi di un nuovo dirigente. Un passaggio a metà visto che la politica, della nuova coalizione di centrodestra, avrebbe preferito un azzeramento delle deleghe di ammministratori nominati dalla precedente coalizzione di centrosinistra. Da qui il rincorrersi di voci, e per ora restano tali, di riorganizzare la sanità della Basilicata razionalizzando spese e funzioni. E questo comporta una semplificazione gestionale sul campo…Un percorso da prendere con le pinze e non solo per i prevedibili rintocchi di campanile, visti in passato, ma per quella risposta alla domanda di servizi ancora insufficiente. Occorre evitare, come giù verificato sul campo, decisionismi unilaterali senza prima aver guardato alla geografia del territorio e la Basilicata, per territoro, cultura e mobilità naturale ha poco di omogeneo e i flussi sulla migrazione sanitaria, piaccia o no, lo confermano. Del resto l’eredità Polimeni a Matera e nel Materano confermano che le riforme fatte a tavolino non pagano, al massimo soddisfano ”desiderata” e ”compensazioni”’ della politica ma non la medicina del territorio.”All’interno dell’azienda sanitaria – scrive l’ex direttore generale nel,comunicato. in questo anno di attività sono stati raggiunti importanti risultati gestionali, anche se vi sono ancora alcuni nodi da sciogliere e riformulazioni organizzative da concludere ”. Per cui…

OGGETTO: ASM, nuovo prestigioso incarico per il Direttore Generale dr. Joseph Polimeni.

Il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Matera nel confermare la notizia, già diffusa dagli organi di informazione, sul suo nuovo incarico, precisa che la scelta di accettare di dirigere l’Azienda Sanitaria del Friuli occidentale, è stata dettata per lo più da motivazioni logistiche e familiari.

..Ringrazia oltre che la ex-Giunta Regionale presieduta dal dr. Marcello Pittella, il presidente Bardi, l’intera Giunta Regionale di Basilicata in carica e l’Assessorato alle Politiche della Persona nella figura dell’Assessore dr. Rocco Luigi Leone per la fiducia accordatagli, la Conferenza dei Sindaci della provincia di Matera, le Organizzazioni Sindacali Aziendali e tutto il personale per la collaborazione che ha offerto dai diversi ruoli.

Un ringraziamento speciale il dr. Polimeni lo esprime ai due Direttori che lo hanno adeguamento coadiuvato, il dr. Raffaele Giordano e il dr. Gaetano Annese, rispettivamente Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario.

…Un particolare ringraziamento il Direttore Generale Polimeni lo esprime, infine, anche agli operatori dei media regionali, che per tutto il 2019 hanno seguito l’attività aziendale con spirito dialettico e correttezza nella attività di informazione dell’opinione pubblica.

All’interno dell’azienda sanitaria in questo anno di attività sono stati raggiunti importanti risultati gestionali, anche se vi sono ancora alcuni nodi da sciogliere e riformulazioni organizzative da concludere .

Augura a tutti un buon 2020 ed a chi lo seguirà, nel compito gravoso ma stimolante della direzione aziendale, un ottimo e proficuo lavoro.

Matera lì 30//12/2019