Il contenimento dei rischi da contagio si vede anche dal senso di responsabilità di non abbandonare in giro guanti, garze o mascherine mono uso. E la foto che riportiamo conferma che decoro e igiene urbana sono la faccia della stessa medaglia. Evitiamo che contatti accidentali, non entriamo nel merito dei dati tecnici e prescrittivi, possano contribuire in qualche modo a infettare,a difesa della salute di tutti. Del resto i cassonetti per la differenziata sono ovunque nei quartieri di Matera. E non sarebbe male se l’assessore all’igiene urbana, Giuseppe Tragni, rivolga un appello in tal senso.