Bollettino della task force regionale sul coronavirus da leggere con la lente di ingrandimento e con le interpretazioni che ciascuno vorrà dare. E allora, con i dati riferiti allo scorso finesettimana, tamponi negativi ma uno – riferito ai bengalesi in quarantena in Basilicata- è risultato positivo. In quale struttura. Potenza o Irsina? Booh. Resta il fatto che gli ospiti contagiati,ma in isolamento, passano da 38 a 39. La stessa task force si chiede,allo stesso tempo, quanti siano i migranti trasferiti presso l’ospedale militare del Celio a Roma. Paradossale, visto che nei giorni scorsi – come era stato affermato nelle diverse sedi istituzionali- la cosa andava concordata con Il Ministero degli Interni. Un velo sull’operazione. Perchè?
LA NOTA UFFICIALE
La task force regionale comunica che nelle giornate del 25 e 26 luglio sono stati processati 273 tamponi per la ricerca di contagio da covid 19, con nessuna positività registrata a carico di cittadini lucani.Nell’ambito dei tamponi processati è stata confermata la positività a carico di un altro dei cittadini stranieri che si trova in isolamento in struttura dedicata in Basilicata, che porta così il numero dei casi da 38 a 39. Si è in attesa di conoscere il numero esatto delle persone che sono state trasferite presso il Celio di Roma.
Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi sono 2 e si trovano entrambi in isolamento domiciliare.
Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati.
Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 373 guariti; 2 persone di nazionalità estera ricoverate all’Ospedale ‘San Carlo’, 4 persone di nazionalità estera che si trovano in isolamento domiciliare in Basilicata; 39 cittadini stranieri in isolamento in strutture dedicate in Basilicata; 2 cittadini lucani in isolamento in Basilicata ma sottoposti a tampone in Emilia Romagna e in Puglia e lì conteggiati.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 45.979 tamponi, di cui 45.412 risultati negativi.
Il prossimo aggiornamento martedì 28 luglio, alle ore 12,00.
In allegato il bollettino quotidiano composto, per problemi tecnici, solo dalla prima pagina riassuntiva.