I pazienti thalassemici nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera vengono regolarmente assistiti dall’unità operativa di Ematologia e nonostante l’assenza, per motivi strettamente personali, di un medico ematologo che fino ad un mese addietro si occupava di loro, non si registrano criticità o disservizi. La gestione clinica dei pazienti è sempre stata della citata unità operativa di Ematologia.”

E’ quanto assicura in una nota la dott.ssa Clara Mannarella responsabile S.S.D.U.O. di Ematologia dell’Ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera.

Se qualche ritardo si è registrato -si legge ancora nel comunicato- relativamente ad alcune visite ed esami specialistici non urgenti (visite cardiologiche, epatiche, della tiroide, oculistiche, ecc…ecc…), esso è dipeso unicamente dall’emergenza pandemica che ha avuto conseguenze organizzative per tutti gli ambulatori e i servizi dedicati. In queste settimane si sta provvedendo a ripristinare la normalità, smaltendo anche tutto il pregresso e si confida che entro il mese di agosto possa tutto tornare a regime.

Sarebbe infine opportuno evitare di diffondere notizie allarmistiche che possono ingenerare sfiducia nei cittadini, ed assumere invece atteggiamenti collaborativi, avendo la piena consapevolezza che tutti gli operatori sanitari sono dotati di grande senso di responsabilità e abnegazione ed hanno un solo obiettivo: quello di profondere il massimo dell’impegno per fornire le migliori cure e allievare le sofferenze dei pazienti.”