Nessun disservizio, nessun fermo, per la TAC dell’Ospedale di Matera, solo normale “manutenzione prevista e risolta in giornata”.

E’ questa la lapidaria replica al consigliere regionale pentastellato Gianni Perrino (https://giornalemio.it/salute-e-benessere/perrino-m5s-si-chiariscano-le-cause-del-disservizio-tac-allospedale-di-matera/) dalla ASM, affidata allo stringato comunicato stampa che pubblichiamo a seguire in cui si definiscono “prive di fondamento” le “allarmate dichiarazioni”  dell’esponente grillino.

Non esiste un problema di malfunzionamento della tac dell’ospedale di Matera. E’ la risposta corale alle dichiarazioni del consigliere regionale dei 5 Stelle da parte del direttore sanitario del nosocomio Gaetano Annese e del direttore della gestione tecnica ASM Nicola Sannicola.

Giovedì scorso, un pezzo è giunto alla fase finale del suo ciclo di vita. Previsto.

L’Azienda, avendo per tempo programmato la manutenzione -precisano i due esponenti ASM- si era già dotata di un ricambio ed ha provveduto a farlo sostituire.

È una cosa che si chiama manutenzione ordinaria e programmata dei macchinari. Lo sanno tutti che quando ciò avviene (come per un’auto al check-up) è inevitabile un breve fermo.

La tac è tornata ed è tuttora pienamente operativa.

Le allarmate dichiarazioni sono perciò prive di fondamento.”