Beh. La campagna vaccinale tra il personale dell’Azienda sanitaria di Matera prosegue con regolarità fino a saturare le 1170 dosi ricevute. Finora hanno ricevuto la prima dose in 570. Poi si passerà agli ospiti delle residenze sanitarie per anziani. L’adesione, su base volontaria, è soddisfacente ed è interesse di tutti aderire a tutela della propria e della salute di colleghi e cittadini. Seconda dose in fase di programmazione.

COMUNICATO STAMPA
L’Azienda Sanitaria di Matera in soli quattro giorni ha già effettuato 574 inoculazioni di vaccino anti- Covid-19 su 1170 dosi pervenute a fine anno 2020.
I primi ad essere stati vaccinati, come da indicazioni ministeriali, sono stati gli operatori sanitari delle Unità Operative esposte ad un maggior rischio di contagio: reparti Covid di Pneumologia, Rianimazione e Terapia Intensiva, Utic, Laboratorio Analisi, Sub- intensiva, Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso.
Dopo il 7 gennaio 2021 sarà il turno delle RSA e successivamente di tutte le altre categorie.
Si sta procedendo con una media di 140 vaccinazioni al giorno effettuate esclusivamente dal personale sanitario interno all’Azienda.
Sono stati predisposti quattro ambulatori su Matera e tre su Policoro.
Da tener presente che l’adesione e il consenso alla vaccinazione avviene su base volontaria. Con grande orgoglio, è possibile affermare che la maggior parte del personale ha dato la propria disponibilità alla vaccinazione.
E’ in corso già la programmazione per l’inoculazione della seconda dose di vaccino.
Si sta procedendo con la massima celerità e sicurezza possibile al fine di contenere ulteriormente la diffusione del virus.