Avevano preso posizione nelle scorse settimane, denunciando i rischi di alleanze con movimenti civici infarciti di figure legate per tradizioni e interesse a partiti di Destra e alla fine ‘quei consiglieri’ hanno preso posizione, costituendo all’interno del Partito Democratico di Grottaglie (Taranto) l’area di ‘’Iniziativa Progressista’’. Romolo Caloiero, Michela Danucci, Roberto De Gregorio, Anna Rita Palmisani, Rosa Rizzo,Eugenio Tilli e Ludovico Vico proprio non ci stanno ad alleanze ‘’paradossali’’ per le prossime amministrative. Del resto hanno chiesto lumi ai segretari regionali e territoriali, ma finora non si è mosso nulla. Lo farà il segretario nazionale Nicola Zingaretti. E’ vero che il Pd, nato da una fusione a freddo, che ha annullato quel che restava della vecchia identità del Pci diluita nei Ds, Pds e sciolta nell’acido dalla gestione renziana, non ha ancora superato la dimensione del non essere né carne né pesce, e che attende il congresso nazionale per approfondire il tema. Ma certe alleanze aprono a rischi di emorragie, scissioni e calo di consensi. E allora ‘’Iniziativa progressista’’ farà la sua parte.

Partito Democratico Grottaglie

area

“INIZIATIVA PROGRESSISTA”

Nasce nel Pd di Grottaglie una nuova area politico culturale denominata

“Iniziativa progressista”

Si costituisce all’interno del Partito Democratico di Grottaglie, un’area politico culturale denominata “Iniziativa Progressista”.

A promuoverla, come nucleo promotore, sono i sette componenti del comitato direttivo del Pd di Grottaglie, che nei giorni scorsi hanno firmato e reso pubblico il documento dal titolo “C’è una parte del Pd di Grottaglie che non andrà mai con la destra!”

L’area nasce perché, in vista delle prossime elezioni amministrative, si ravvisa urgentemente la necessità di rappresentare, all’interno del Pd di Grottaglie, temi e alleanze di centro sinistra che rispondano coerentemente all’ispirazione, ai valori e all’identità del partito. Punti questi messi in discussione dalle recenti iniziative assunte dal segretario cittadino locale, attraverso i ripetuti incontri con l’area di centro destra “Città Territorio”, il cui esito, per altro, è avvolto ancora nell’opacità e nella confusione più totale.

Preliminarmente affermiamo che tale area ha un valore puramente transitorio e non è collegabile con nessuna realtà organizzativa interna al Pd nazionale.

La transitorietà è legata strettamente alle elezioni amministrative che si terranno a Grottaglie prossimamente e al conseguimento di obiettivi politici di seguito riportati:

– Riaffermare il ruolo del partito sul territorio, difronte al proliferare di liste civiche, come valore “dell’agire collettivo” di una comunità di uomini e donne che prevalga sull’idea dell’uomo solo al comando o dei salvatori della Patria.

– Contrastare il tentativo di svilire la funzione del Pd di Grottaglie in una indistinta alleanza dove, “destra e sinistra” si mescolano intorno ad obiettivi nell’andare “contro qualcuno” e non “per” costruire qualcosa e, pertanto agire di conseguenza affinché destra e sinistra non si confondano in scorciatoie elettorali; o peggio ancora con il tentativo mistificatorio di accostare l’attuale formazione governativa, che risponde ad una emergenza nazionale di fronte al dramma della pandemia e della grave recessione economica, per giustificare manovre elettorali all’insegna del più bieco trasformismo politico.

– Avere l’ambizione come Pd di Grottaglie di essere punto di riferimento per costruire un polo progressista che sappia offrire all’elettorato grottagliese un profilo programmatico capace di promuovere una prospettiva di crescita civile ed economica della nostra città.

La nascente area politico culturale “Iniziativa progressista” è rivolta innanzitutto agli iscritti, ai simpatizzanti e agli elettori del Pd di Grottaglie, al fine di rendere pubblica e trasparente la discussione sul ruolo del Pd cittadino nella costruzione del centro sinistra. I promotori dell’area, quindi, si impegnano, fin da adesso, a ricercare modi e tempi per un reale coinvolgimento della base, pur nei limiti oggettivi imposti dalla pandemia per l’elaborazione, la definizione, e la condivisione degli obiettivi su indicati.

Grottaglie, 28 febbraio 2021

I componenti del coordinamento cittadino del Pd di Grottaglie

Promotori dell’area “Iniziativa Progressista”

Romolo Caloiero

Michela Danucci

Roberto De Gregorio

Anna Rita Palmisani

Rosa Rizzo

Eugenio Tilli

Ludovico Vico