Saranno due le squadre in competizione per la conquista della maggioranza nel consiglio comunale di San Mauro Forte che uscirà dalle urne del 12 giugno 2022.

E a contendersi la fascia tricolore di primo cittadino saranno Angelo Tricarico

e Nicola Giuseppe Savino.

Al primo, esponente dell’amministrazione uscente e candidato sindaco della lista civica denominata “Uniti per San Mauro-Tricarico Sindaco“, il compito di riuscire a conseguire una riconferma per una continuità amministrativa, sebbene con un cambio al vertice (Francesco Diluca, sindaco uscente, ha ceduto il passo pur rimanendo candidato consigliere nella nuova lista).

Al secondo, espressione di una coalizione di centro sinistra e candidato sindaco della lista denominata “San Mauro – E’ futuro“, sostenuta dal Partito Democratico, Sinistra Italiana, dall’associazione Possiamo di recente costituzione e dal M5S, il compito di riuscire ad ottenere la fiducia dell’elettorato per conseguire un cambio di guardia alla guida dell’amministrazione cittadina.

Ad affiancare Angelo Tricarico (classe 1986) sono candidati: Ciancia Michele (1968), Diluca Francesco (1961), Dirago Leonardo (1991), Gorga Antonella (2000), Gorga Silvia (1993), Masiello Ottavia Anna (1978), Mita Rocco (1974), Loiudice Filippo (1973), Trolio Salvatore (2002), Tufo Arianna (1996).

Ad Affiancare Nicola Giuseppe Savino (classe 1959) sono candidati: Ambrico Fabio (1980), Autera Pasquale (1983), Diluca Marco (1993), Galgano Mario (1955), Matera Maria Giovanna (1974), Mega Valentina (1997), Piliero Rocco (1951), Rainò Vanessa (1991), Santochirico Giuseppe (2002), Tremamondo Mauro (1956).

Due proposte per gli elettori di San Mauro Forte che contengono esperienza e molta gioventù (cosa particolarmente preziosa e non scontata per una realtà come questa affetta da spopolamento cronico) sulle cui gambe dovranno marciare (dal governo e dall’opposizione) i contenuti dei programmi che saranno resi noti nelle prossime settimane di campagna elettorale.