Un decalogo vergato dai ragazzi, ormai affermati altrove purtroppo, ma che torneranno a votare in Basilicata nella consapevolezza che esercitare quel diritto è anche un dovere. I ”ragazzi” del Centro Studi Leone XIII non hanno peli sulla lingua, come ci dice Pasquale Tucciariello, che dal sito www.tucciariello.it offre spunti e riflessioni su elezioni, morale e aspettative. Il decalogo è una amara constatazione sui paradossi di una regione ricca di risorse, che non offre alternative. Andar via. La palla al piede della questione morale e del familismo immorale restano il cemento del potere.