Interrogazione M5S pedonalizzazioni in favore degli esercenti di food and beverage

“Potenza è una delle città italiane con il più basso livello di metri quadrati di spazio pedonale per singolo cittadino. Come risulta dal Dup, Documento Unico di Programmazione Potenza dispone di 9,1 mq per 100 abitanti, contro i 33,4 mq nel complesso dei Comuni capoluoghi di provincia. Questa carenza diventa drammaticamente attuale in un periodo emergenziale da Covid 19.”

E’ quanto rileva in una nota Marco Falconieri, consigliere comunale potentino del M5S, che aggiunge:

“Sappiamo infatti che per l’esercizio delle attività commerciali soprattutto quelle di food e beverage sono necessari spazi molto più ampi per consentire di sfruttare il periodo estivo per continuare ad operare in sicurezza.

Questo soprattutto in relazione alla gratuità della occupazione suolo pubblico fino al 31 ottobre 2020.

Purtroppo va rilevato che nulla è cambiato e che non sono state adottate misure di pedonalizzazione a tal fine.”

Lo stesso “Per questa ragione” comunica di aver “presentato una interrogazione” il cui testo integrale pubblichiamo a seguire:

Al Sindaco

Mario Guarente

Al Presidente

Francesco Cannizzaro

Alla

Segreteria

INTERROGAZIONE

Oggetto: pedonalizzazione in favore degli esercenti per installazione dehors, arredi mobili per attività somministrazione all’aperto cibi e bevande ed altre attività in emergenza Covid 19.

PREMESSO che

– come disposto dall’ art. 187 bis Decreto Legge n. 34 del 19/05/2020, Decreto Rilancio nei Comuni si esonerano dal pagamento della TOSAP e del COSAP le imprese di pubblico esercizio (titolari di concessioni o di autorizzazioni di suolo pubblico a partire dal 1° maggio fino al 31 ottobre 2020;

che pertanto le attività commerciali e gli esercenti potranno chiedere spazi all’aperto gratuiti per la realizzazione di dehors, tavolini, sedute ed arredi mobili in genere

– che tali allestimenti in relazione alla Fase 2 della pandemia rappresentano uno strumento essenziale per garantire a molti esercenti il rispetto dei protocolli ed in particolare delle distanze;

CONSIDERATO CHE

a causa della situazione determinata dal Covid 19 , per ampliare gli spazi da offrire in concessione la pedonalizzare di tutte le aree disponibili in corrispondenza/prossimità dei locali delle attività di pubblico esercizio, o altre aree disponibili, compresi, in diversi casi le aree destinate a parcheggio potrebbe essere essenziale per consentire di rispettare i protocolli e consentire un proficuo svolgimento delle attività

TENUTO CONTO

consentire alle attività commerciali di usare gli spazi all’aperto e provvedere ad un loro ampliamento mediante pedonalizzazione sarebbe di giovamento in particolare al comparto della ristorazione, bar, drinking e food e non solo

SI INTERROGANO

il Sindaco e l’Assessore competente per sapere quali provvedimenti si intendano adottare per consentire l’ampliamento degli spazi al servizio degli esercenti.

Potenza 23.05.2020

Capogruppo del Movimento 5 Stelle di Potenza

Consigliere Comunale

Marco Falconeri