martedì, 16 Luglio , 2024
HomePoliticaPotenza: M5S con Telesca per il programma concordato e contro chi ammazza...

Potenza: M5S con Telesca per il programma concordato e contro chi ammazza il Sud

“Il ballottaggio per il Comune di Potenza mette gli elettori davanti una scelta precisa: decidere se consegnare il capoluogo per altri cinque anni nelle mani della Lega del Nord oppure affidarlo ad un sindaco dell’area progressista.” Inizia così una nota diffusa dal Movimento 5 Stelle di Potenza in cui è scritto che “al netto del risultato elettorale del primo turno” si “ha il dovere e la responsabilità di impegnarsi per evitare che la città venga consegnata a Fanelli. Per questo chiede ai propri elettori un ultimo sforzo in questa lunga sfida elettorale e di votare Vincenzo Telesca.” E questo è possibile, si spiega, in quanto “L’accordo programmatico con Telesca, sottoscritto da Pierluigi Smaldone, sostenuto dal M5s al primo turno, e dall’altro candidato sindaco, Francesco Giuzio, ha ottenuto una nostra valutazione positiva.” Questi i contenuti concordati: “Stop al consumo del suolo, attenzione per le contrade e le periferie, rivalutazione del centro storico sono temi che stanno da sempre sul nostro tavolo politico, così come la gestione dei rifiuti, i trasporti e il rilancio della cultura e dello sport.” Ma, si aggiunge, bisogna sostenere Telesca perchè “Fanelli, rappresenta la Lega dell’autonomia differenziata che ammazza il Sud oltre a rappresentare il fallimento della gestione della sanità lucana. Il suo nome è stato fatto all’ultimo minuto a seguito dell’imbarazzo evidenziato dai suoi compagni di viaggio di centrodestra sulla possibilità di ricandidare Guarente, giudicato il peggior sindaco d’Italia nella classifica del Sole 24 Ore. Non va dimenticato, infine, che Fanelli sa perfettamente che anche se non dovesse essere eletto sindaco della città, avrà come paracadute il posto di consigliere regionale in quanto primo dei non eletti della Lega. Per questi motivi, consegniamo la nostra fiducia al candidato Vincenzo Telesca.” Non senza chiarire che “Il nostro non sarà un impegno incondizionato. Vogliamo tranquillizzare tutti che il Gruppo Territoriale di Potenza, nonostante il risultato elettorale, ha concrete capacità propositive ma anche di denuncia.

Vito Bubbico
Vito Bubbico
Iscritto all'albo dei giornalisti della Basilicata.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti