Pittella batti un colpo…avevamo scritto qualche giorno fa. E Pittella ha battuto e risposto: “Duni di #Matera, la mia risposta è SI“.

Rapida, lapidaria e positiva è giunta a tambur battente la risposta di Marcello Pittella alla chiamata del Sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri circa la possibilità di acquisto del Teatro Duni da parte del Comune dopo che la proprietà si è dichiarata disponibile nei giorni scorsi (https://giornalemio.it/politica/de-ruggieri-tardivo-il-ripensamento-dei-proprietari-del-duni/).

In sostanza De Ruggieri aveva detto che il Comune manteneva la parola di provvedere all’acquisto di questo simbolico importante immobile culturale (al prezzo di € 3.422.000,00) a patto che qualche altro ente si facesse carico della spesa per il restauro pari a € 4.500.000,00.

E come spesso accade oggi, la risposta di Pittella è giunta a mezzo social. Ecco a seguire il post che il presidente della Giunta Regionale ha pubblicato poco fa sul suo profilo facebook:

Duni di #Matera, la mia risposta è SI.

Il #Teatro deve tornare alla città ed essere cuore pulsante della sua attività culturale, ponendo fine ad un’annosa vicenda.
E’ per questa ragione che mi dico disponibile a supportare il percorso in campo e a rintracciare le risorse economiche necessarie affinché, dopo che il comune avrà concluso la procedura di acquisto, che chiedo sia veloce, il teatro venga reso funzionante attraverso un progetto di ristrutturazione.

Non si può vivere di continui rinvii né di situazioni perennemente irrisolte, pertanto la Regione è pronta a fare la sua parte. Ho chiesto agli uffici di fare le opportune verifiche e, a valle di esse, proporrò un emendamento nella prossima finanziaria da sottoporre al Consiglio regionale.
Mi sembra una giusta risposta per Matera, i suoi cittadini e gli operatori culturali.”

Sperando che sia la volta buona e che si faccia in fretta, dimostrando che è possibile anche fare qualcosa di buono se c’è la volontà e la determinazione necessarie. La Città ringrazierà di sicuro.