Le parole del consigliere Regionale Roberto Cifarelli dimostrano, semmai ce ne fosse ancora bisogno, quanto poco importante sia il futuro dei cittadini per costoro, impegnati solo ed esclusivamente in una operazione di linciaggio mediatico volta a delegittimare l’immagine e la credibilità di un uomo, Vito Bardi, che ha fatto della sua vita un esempio di amore per le Istituzioni e baluardo per la Legalità.”

E’ l’incipit si una replica al vetriolo dell’onorevole Michele Casino di Forza Italia al consigliere regionale Roberto Cifarelli (CD/PD) per una sua nota critica (https://giornalemio.it/politica/cifarelli-cd-pd-bardi-una-conferenza-stampa-di-tipo-militaresco-e-vuota/) nei confronti della conferenza stampa di inizio anno del governatore lucano.

Fa specie – prosegue Casino– ascoltare un’esponente del Pd asserire di un fantomatico l’interesse per la spartizione delle “Poltrone” da parte del centrodestra proprio nel mentre, al Comune di Matera, i suoi referenti di Partito danno vita all’ennesimo rimpasto di Giunta non avendo mai avuto una legittimazione popolare e, cosa ancora più eclatante, non possedendo neppure i numeri in consiglio comunale volti a sostenere l’esecutivo stesso.

Ergo, una vera e propria operazione di Palazzo utile al centrosinistra per potersi avvicinare ai prossimi appuntamenti elettorali. 

Per rilanciare  una macchina amministrativa complessa, viziata nel corso degli ultimi vent’anni da una “mala gestio” diffusa posta in essere dalle sinistre, occorre buon senso da parte di tutti.

 Servirebbe un atto di serietà da parte dei responsabili principali dei disastri di questi anni: basta polemiche ed accuse futili frutto, probabilmente, di una irrequietezza politica derivante dal ruolo di opposizione a cui i cittadini, attraverso il proprio voto, hanno relegato Roberto Cifarelli ed i suoi colleghi di partito. 

La Basilicata è ripartita, e nel corso dell’intera  legislatura lavoreremo, con la forza di una coalizione unita attorno alla Presidenza, affinché si possa consegnare ai Lucani una terra migliore per il prossimo futuro. 

Con più lavoro, con un livello di interconnessione infrastrutturale più efficiente, con un piano sanitario equo che risponda, nei fatti, alle esigenze dell’intera collettività, mettendo al centro il cittadino e le sue esigenze.

L’istituzione della Facoltà di Medicina, la rimodulazione degli accordi con le società petrolifere, il rilancio dell’intero tessuto culturale e storico della nostra bellissima Regione, con un ruolo sempre più determinante per la città di Matera nel panorama Nazionale ed Internazionale.

Questi gli impegni concreti ed i progetti futuri su cui, il Presidente Bardi e la sua Giunta, con il sostegno incondizionato di Forza Italia, intendono spendersi con trasparenza e celerità. 

Al di là delle polemiche millantante da chi, questa Regione, l’ha condotta verso il declino sino a pochi mesi fa.