E’ convocato per martedì 30 novembre, alle ore 16,00, una seduta straordinaria del consiglio comunale di Matera (in 2^ convocazione venerdì 3 dicembre, stessa ora) presso la Sala Pasolini di Via Sallustio (Convocazione Consiglio Comunale Matera_30_novembre_2021).

All’ordine del giorno, oltre alla ratifica di una deliberazione adottata dalla Giunta comunale in via d’urgenza per un prelievo dal Fondo di riserva e la dichiarazione di interesse pubblico ai fini della formazione del permesso a costruire in deroga in favore dell’ATER Matera di un immobile in via Giustino Fortunato, argomento principe è la comunicazione sulla composizione della nuova giunta frutto di una scomposizione dei gruppi consiliari inizialmente usciti dal voto e di una lunga e non poco indolore discussione/ trattativa che si è lasciata dietro profondi strascichi non tutti, probabilmente, recuperabili.

La stessa nuova squadra del Bennardi bis è stata già presentata in una conferenza stampa domenica scorsa  e formalizzata con i decreti sindacali n.3.730/2021 del 20-11-21 e n.3.734 del 21-11-2021 che vengono citati nell’atto di convocazione della seduta consiliare.

Ma evidentemente non tutte le cose devono essere ancora così scontate, al punto da alimentare una sorta di giallo: perchè il vice sindaco annunciato in conferenza stampa da Bennardi, ovvero l’assessora Rosa Nicoletti, non è stata ancora nominata con un decreto del primo cittadino?

Questa discrepanza nel decreto 3.734/2021 l’avevamo già rilevata nel nostro precedente articolo di qualche giorno fa e nello stesso (https://giornalemio.it/politica/oggi-decreto-di-bennardi-di-rimodulazione-assegnazione-deleghe-agli-assessori/)  e chiedevamo se si fosse trattato di “Una mera svista o un ripensamento dell’ultim’ora”.

Appare ora evidente che il Sindaco, avendo convocato il consiglio comunale con all’ordine del giorno il solo decreto 3.734/2021 senza uno ulteriore di integrazione dello stesso, non è ancora nelle condizioni di poter adottare l’atto formale per tale decisione.

Emerge dunque una inaspettata ulteriore questione politica irrisolta che non potrà che alimentare altre polemiche ed incertezze intorno la nuovo percorso avviato da così pochi giorni.

=============&&&&&&&&&===========

In data 29 novembre, il giorno prima della seduta consiliare, è stato integrato l’ordine del giorno con l’inserimento di una variazione al bilancio ed una serie di  riconoscimenti di debiti fuori bilancio : per prestazioni del servizio di igiene urbana rese in emergenza covid, quattro annualità al Fondazione Osservatorio Regionale Ambientale e per una serie di lavori relativi al Pano nazionale delle Città.

Ecco il link al provvedimento con i nuovi punti: Matera -integrazione odg Consiglio_30_novembre_2021