Maurizio Bolognetti, al settimo giorno dello sciopero della fame non molla, e continua a martellare la giunta regionale guidata dal presidente Vito Bardi,affinchè siano riconosciuti i diritti dei disabili. Ma finora non è cambiato nulla, nonostante la protesta non violenta dello sciopero della fame. “La Regione Basilicata rispetti i diritti dei disabili-afferma in una dichiarazione il segretario regionale dei Radicali-La Giunta Bardi onori gli impegni e la parola data.Il Ministro Speranza risponda alle sollecitazioni dell’Associazione Coscioni.La Regione Basilicata CONSIDERI ESIGENZE INDIVIDUALI ED ELIMINI DISPARITA per persone con disabilità che hanno bisogno di ausili adeguati”. Mettetevi una mano alla coscienza e guardate alle condizioni di sofferenza che vive una parte dei cittadini della Basilicata.