A malincuore ma Francesco De Giacomo, sindaco di Grottole, un comune del Materano dalle tante e interessanti risorse turistico e culturali, ha deciso di passare la mano, un anno prima della scadenza del mandato.

Alla base della scelta motivi di salute, che hanno consigliato una vita tranquilla, dopo lo stress accumulato a causa di altre vicissitudini anche giudiziarie- dalle quali ne è uscito pienamente assolto- e amministrative,che lo hanno visto in prima fila per risolvere i problemi della comunità locale o per seminare opportunità sul piano promozionale con Grottole divenuta set cinematografico.

Senza dimenticare l’attività per un quinquennio alla guida dell’Amministrazione provinciale e a sostegno, all’interno dell’Unione province italiane, dei piccoli centri. Un problema sentito eccome nella Basilicata che perde ogni anno servizi e, in termini numerici, una piccola comunità.

E l’impegno in politica c’è stato per 18 anni e questo gli ha consentito – come ci ha detto- di conoscere tante persone, del quale conserverà la stima.

Un passo indietro il suo, ma non starà certo a guardare. L’invito alla comunità locale ad ”amare” maggiormente Grottole è uno stimolo a fare di più, a superare divisioni, invidie e a creare prospettive per i giovani che hanno deciso di restare.

E questo vale per tutti i centri piccoli e grandi della Basilicata.

LA LETTERA DI DIMISSIONI

De Giacomo dott. Francesco
Viale Kennedy, 184
75010 Grottole (MT)
Grottole lì 11/02/2020

Al Presidente del Consiglio Comunale
Ai Consiglieri Comunali
Al Segretario Comunale
Sede Grottole

Oggetto : dimissioni dalla carica di Sindaco.

Io Sottoscritto, Dott. Francesco DE GIACOMO, con la presente comunico le mie dimissioni dalla carica di Sindaco del Comune di Grottole. La mia decisione viene assunta in assoluta serenità.

L’anno 2019 è stato, per me, un anno assai difficile dal punto di vista della mia salute. Sono stato sottoposto a due interventi chirurgici uno riguardante un aneurisma dell’aorta addominale ed un altro riguardante aterosclerosi coronarica calcifica trattata con impianto di uno stent. Tutto, fortunatamente, risolto. Tuttavia, la necessità di una vita, per me, tranquilla è impellente. Tranquillità che la vita politica e amministrativa non può dare.

Amministrare, oggi, necessita di una condizione di salute ottimale, sia per gestire le innumerevoli difficoltà quotidiane, sia per affrontare i vari momenti della dialettica politica, anche all’interno della stessa maggioranza.
Situazioni, queste, che impongono pazienza e sintesi, oggi, per me, impossibili da garantire.

La mia condizione di salute ha risentito sicuramente delle vicende giudiziarie che qualcuno, ad arte, ha costruito per infangare il mio nome e la mia reputazione. Vicende costruite ad arte quando ero Presidente della Provincia di Matera, in merito alle quali ogni accusa è decaduta, perché il fatto non sussiste, ed il sottoscritto prosciolto.

Con rammarico, devo ricordare che all’asprezza con cui i mass media avevano diramato la notizia delle mie accuse, non è corrisposta altrettanta attenzione, puntualità e veemenza nel dare rilievo al mio proscioglimento.

Ad ogni modo, confido serenamente nello stesso esito positivo, relativamente alle vicende giudiziarie, anch’esse macchinate nei miei confronti, relative alla mia carica di Sindaco del comune di Grottole.

Negli anni del mio primo e secondo mandato, e durante il mandato da Presidente della Provincia, ho servito la mia comunità con onestà e amore, valori che eredito dalla mia famiglia, cui va innanzitutto il mio ringraziamento per l’affetto e il calore che mi hanno dato in questi anni e nei momenti difficili.

Vorrei ringraziare la Giunta che mi ha supportato nell’azione amministrativa e quei Consiglieri Comunali con cui abbiamo condiviso azioni e strategie per la nostra, comunità e che ci hanno dato una mano. Grazie.

Vorrei comunicare ai cittadini che questa amministrazione, oltre ai tanti progetti realizzati, ha programmato una serie di interventi di cui potrete a breve vedere il compimento.

Lavori in corso:
-Campi da calcetto Rione Agip;
-Strada Garrammone;
-Muro di contenimento Scuola Media;
-Strada comunale Contrada Pescara-Vigneti;
-Intervento efficientemente energetico presso Palazzetto dello sport; 2

-Installazione telecamere per sicurezza ingressi dell’abitato;
-Isola ecologica Rione Macello.
Lavori che stanno per partire:
-Strada comunale Santuario S. Antonio Abate;
-Strada cupolo – Rovivo rifacimento del manto stradale;
-Passerella di ingresso Casa per Anziani;
– Adeguamento Sismico Scuola Materna.
Lavori programmati e in fase di gara:
-Project Financing per la pubblica illuminazione;
-Project Financing per la casa per Anziani;
-Castello Feudale recupero e riqualificazione locali piano terra;
-Castello Feudale completamento piazza antistante;
-Via macello -Riqualificazione e rifacimento del marciapiede stradale con recupero parcheggio area ex agip;
-Completamento Palazzetto dello Sport e servizi annessi;
-Completamento riqualificazione area Chiesa Diruta;
-Completamento opere di urbanizzazione area PIP (ottenuto finanziamento per € 400.000,00 dalla Regione).

Da non dimenticare l’azione innovativa posta da questo comune per la riqualificazione e il recupero delle facciate del nostro centro storico. Ventritre sono le pratiche finanziate.

Enormi passi avanti nella promozione turistica e culturale del nostro borgo autentico si sono raggiunti quali:
Set cinematografici
-i Moschettieri del Re – Indiana Production;
-Fiction “sostituto procuratore – Imma Tataranni”

Presenza Turistica finora mai registrata . Risultato ottenuto anche grazie al progetto “Italian Sabbatical” di Wonder Grottole con AirB&B con la Fondazione Basilicata 2019. A Grottole ormai sono tanti i posti letto a disposizione dei turisti grazie alle numerose case vacanze e B&B realizzati.

Da evidenziare anche il mio impegno personale durante il mandato di Presidente di Provincia per il nostro territorio:
-Regimentazione acque piovane lungo via Nazionale e Viale Kennedy;
-Rifacimenti Marciapiedi su via Nazionale;
-intervento su strada provinciale Scalo Ferroviario;
-sistemazione manto stradale Grottole – Grassano;
-sistemazione piazzale antistante Scuola Media;
-Risoluzione definitiva e risolutiva della frana lungo la Sp 1 Grottole-Miglionico. 3

Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia in questi anni e vi chiedo scusa se non sono stato all’altezza delle vostre aspettative. Ma di una cosa potete essere certi: ovunque e sempre ho difeso le istanze della nostra cittadina. Dal problema della sicurezza… e i risultati li abbiamo ottenuti, al problema della Farmacia … al problema della Banca e tanti altri che in questo momento mi sfuggono.

Un’ultima cosa vorrei dire ai grottolesi. Amiamo maggiormente il nostro paese; mettiamo da parte l’invidia che non fa crescere la nostra comunità e osiamo di piu’ … Grottole ha un quid in piu’ rispetto agli altri comuni .. ma dobbiamo crederci.

Grazie Grottole e Buona Fortuna a Tutti.”

IL SINDACO
DE GIACOMO dott. Francesco