La domanda è sorta spontanea e a Matera se lo sono chiesti in tanti, dopo che un altro ex parlamentare pentastellato l’on. Salvatore Caiata, espulso dal movimento in relazione a quanto prevedono le direttive del codice comportamentale , ha annunciato di aver aderito a Fratelli d’Italia. E Il senatore Saverio De Bonis, anche lui eletto in Basilicata nelle liste del M5S, e poi passato nel gruppo misto come indipendente dopo la decisione dei probi viri pentastellati alla quale presentò ricorso? Contattato telefonicamente ha risposto che resta indipendente. Ma si guarda intorno e una eventuale scelta, quando e se sarà, dovrà essere in linea con la sua esperienza e i suoi ideali. De Bonis ha portato avanti esperienze nel settore agricolo ( ricordiamo l’impegno per il grano duro Senatore Cappelli nella lotta alle micotossine e ocratossine nei cereali ) e per l’ambiente in generale, l’ultima della quali a Matera sul tema degli effetti legati alla tecnologia telefonica del ‘5G’.