Nuove adesioni nel Partito di Giorgia Meloni. E così è stato, con l’arrivo del consigliere leghista Tommaso Coviello. Lo avevamo sentito nei giorni scorsi, in occasione della conferenza stampa di presentazione dei consiglieri Piergiorgio Quarto e Vincenzo Baldassare, passati nelle fila del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia alla Regione Basilicata. Naturalmente, come da comunicato che segue, il partito della fiamma saluta il nuovo arrivato e conferma l’impegno a lavorare insieme. Coviello, dal canto suo, spiega il perchè della scelta a valle di quanto sta accadendo in Parlamento con il sostegno al governo del ”tutti insieme responsabilmente” o ” incompatibilmente ”se preferite, ad eccezione di Fdi. Naturalmente è tempo di fare un po’ di conti ( e il totale potrebbe cambiare ancora) e di rivedere i rapporti di forza nella coalizione guidata da Vito Bardi. Per ora non si tocca nulla. Per ora…

Il consigliere Coviello entra a far parte di Fratelli d’Italia, un caloroso benvenuto.
“Un caloroso benvenuto al consigliere regionale Tommaso Coviello, che entra a far parte del Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia della Regione Basilicata, una scelta che apprezziamo, sicuri che il rinnovato impegno del consigliere Coviello, congiunto alle competenze dallo stesso dimostrate, contribuiranno a migliorare la nostra azione politica, offrendo la più opportuna tutela degli interessi della nostra comunità”.
E’ quanto dichiarano, in una nota, i consiglieri del Gruppo “ Fratelli d’Italia della Regione Basilicata” Giovanni Vizziello, Vincenzo Baldassarre, Piergiorgio Quarto e l’Assessore all’Ambiente Gianni Rosa in relazione all’ingresso del consigliere Tommaso Coviello nel Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia.

LE MOTIVAZIONI DI COVIELLO
COMUNICATO STAMPA

Coviello: “Nella fermezza dei miei valori, ho deciso di proseguire la mia esperienza con Fratelli d’Italia, condividendone la posizione rivendicata da Giorgia Meloni durante le consultazioni”
“Nella piena consapevolezza del delicato momento storico e politico e nella fermezza dei miei valori e del mio percorso ritengo non condivisibile e poco opportuno qualsiasi percorso politico in una maggioranza con il centrosinistra e, nuovamente con il Movimento 5 Stelle, a sostegno del presidente del Consiglio Mario Draghi. Dissentire è umano: per questo motivo, nella fermezza dei miei valori, ho deciso di proseguire la mia esperienza con Fratelli d’Italia, condividendone la posizione rivendicata da Giorgia Meloni durante le consultazioni. Proseguirò in Basilicata a sostenere il presidente Bardi e a perorare le istanze del popolo lucano.”

Tommaso Coviello