domenica, 14 Aprile , 2024
HomePoliticaCifarelli (PD): Regione mantenga impegni presi per Biblioteca Provinciale “T. Stigliani” di...

Cifarelli (PD): Regione mantenga impegni presi per Biblioteca Provinciale “T. Stigliani” di Matera,

La denuncia del Consigliere comunale di Matera Pasquale Doria per conto degli Amici della Biblioteca circa la mancanza dei fondi dal 2022 per la biblioteca Stigliani di Matera da parte della Regione Basilicata non deve cadere nel vuoto. Chiederò la convocazione di un Consiglio regionale straordinario per discutere dei numerosi impegni presi dal Presidente Bardi nei confronti dei Comuni, dell’Unione dei Comuni e sulla Biblioteca provinciale “Tommaso Stigliani” della Provincia di Matera.” E’ quanto dichiara il Consigliere del PD in Consiglio regionale, Roberto Cifarelli in una nota in cui aggiunge che: “E’ imbarazzante assistere ad un Presidente di Regione che ignora completamente le istanze provenienti dai territori e che, affidatosi al suo contraente debiti, il Direttore Generale Morvillo, ha dispensato lettere di impegni economici puntualmente ancora disattesi lasciando amministrazioni e intere comunità in attesa che “venga la grazia”; non è il modo corretto di operare di una Regione che dovrebbe vedere gli Enti locali alla stessa maniera anziché destare il sospetto di assecondare solo i Sindaci amici del Presidente Bardi.”

“Nel corso del solo 2023 -prosegue il consigliere regionale dem- abbiamo interessato il Consiglio regionale più volte sui temi del finanziamento della Unione dei Comuni e della Biblioteca provinciale di Matera “Tommaso Stigliani”. Al riguardo è stata approvata una mozione il 12/1/2023 con la quale si impegnava la Giunta a completare celermente il trasferimento definitivo delle deleghe relative alla cultura dalle Province alla Regione così come previsto dalla legislazione nazionale e regionale, a programmare e destinare alla Biblioteca provinciale “T. Stigliani” di Matera le risorse economiche (regionali e/o europee) necessarie per risolvere le numerose problematiche afferenti alla carenza di organico, alle criticità strutturali dell’edificio, nonché alla riorganizzazione di una serie di attività e servizi pubblici moderni e di qualità, ad adottare tutti i provvedimenti legislativi utili al rilancio, al potenziamento e alla valorizzazione della Biblioteca “T. Stigliani” nonché ad intraprendere tutte le interlocuzioni necessarie, a partire dalla collaborazione con la Provincia ed il Comune di Matera, affinché la “Stigliani” continui ad essere un riferimento culturale, formativo ed identitario per la Basilicata. Però tutto è terribilmente fermo, i Sindaci non sanno come fare a chiudere i loro bilanci mentre hanno dovuto anticipare le somme per i servizi sociali ordinariamente finanziati dalla Regione, e la biblioteca Provinciale di Matera vive il paradosso della mancanza di almeno un bibliotecario.” “Forse -conclude Roberto Cifarelli- l’atteggiamento troppo attendista e remissivo degli Enti interessati ha consentito al Presidente Bardi e alla sua Giunta di continuare ad alimentare l’ambiguità, ma a pagare il prezzo di questo atteggiamento è l’intera popolazione studentesca della provincia di Matera che non può più sopportare l’orario ridotto di apertura della Biblioteca e la città di Matera che non merita di rassegnarsi al lontano ricordo di Capitale Europea della Cultura.”

Vito Bubbico
Vito Bubbico
Iscritto all'albo dei giornalisti della Basilicata.
RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti