Calma e gesso.Il tutto e subito per la nomina di un presidente o di un amministratore alla guida di un Ente, regionale o subregionale che sia o di una Fondazione, come Matera-Basilicata 2019, ha bisogno dei tempi della politica. E di quelli elettorali, nel caso della Città dei Sassi, che nella notte di lunedì 21 settembre potrebbe dare- ipotesi al quanto improbabile,a causa di sei candidati- il nome del sindaco o dopo 15 giorni al ballottaggio. Ma non finisce lì, perchè il successore di Salvatore Adduce potrebbe essere il nuovo primo cittadino o un suo delegato come abbiamo visto fare nell’ultimo triennio. Spetta o, almeno, spetterebbe a Matera esprimere quella candidatura per l’ultimo biennio prima dello scioglimento naturale e della liquidazione della Fondazione. Dipenderà dalla maggioranza interna. Ci saranno senz’altro il presidente della giunta regionale Vito Bardi, della Provincia di Matera Pietro Marrese, l’attuale reggente e vicepresidente della Fondazione, il presidente della Camera di commercio della Basilicata Michele Somma e poi il neo rettore dell’Università della Basilicata Ignazio Mancini. Conteranno indicazioni, orientamenti politici e cosa si vorrà fare per sostenere, finanziariamente, la Fondazione che ha un suo programma da portare avanti. Finora, e lo abbiamo scritto in altri servizi, gli appelli a rimboccarsi le maniche e a mettere mani alla coscienza e al portafogli sono rimasti inascoltati, a causa delle figure e del clima mediocre che aleggia in Basilicata. Una perdita di tempo prezioso che riporta ai limiti della programmazione, della scelta delle professionalità e del vecchio retaggio accentratore del presenzialismo fino a sè stesso. E così si fanno tanti passi indietro. Nel frattempo la Fondazione ha approvato , in quel di Potenza, per motivi di opportunità, il bilancio consuntivo 2019. Conosciamo, da un comunicato, solo i numeri di riferimento in attesa che nei prossimi giorni venga pubblicato sul sito web della Fondazione.

Matera 2019, approvazione bilancio 2019 e nomina vicepresidente

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Matera Basilicata 2019, riunitosi a Potenza presso la sede della Regione Basilicata, ha approvato, con il parere favorevole del collegio dei revisori dei conti e della commissione di controllo sulle fondazioni della Regione Basilicata, il bilancio consuntivo del 2019, l’anno più importante nel lungo percorso di Matera Capitale Europea della Cultura, durante il quale la città dei Sassi e l’intera regione sono state al centro dell’attenzione nazionale e internazionale, raggiungendo risultati in termini economici, di partecipazione, di immagine, di competenze che ne hanno attestato il successo.

Per la parte relativa alle fonti istituzionali il bilancio si è chiuso in pareggio con entrate e spese pari a circa 28 milioni e 600 mila euro. Per la parte relativa alle attività commerciali il bilancio 2019 si è chiuso con un attivo di circa 731 mila euro derivante in parte dalle sponsorizzazioni, in parte da una quota della vendita dei passaporti, in parte derivante dal merchandising.

“L’approvazione in pareggio del bilancio dell’anno da Capitale europea della cultura è un risultato di grande importanza – sottolinea la Direttrice della Fondazione Matera Basilicata 2019, Rossella Tarantino-. Si tratta del bilancio più importante di questi anni, dai numeri finanziari consistenti a cui corrisponde il grande investimento nella produzione e realizzazione della manifestazione culturale che Matera ha messo in piedi per l’Europa ed il mondo. Un plauso a Giovanni Oliva, Segretario generale e manager amministrativo e finanziario e a tutto il team amministrativo per questo risultato. E a Paolo Verri che mi ha preceduto nell’incarico di Direttore generale, per averci guidato nel conseguire questi risultati che hanno fatto brillare Matera e la Basilicata”.


Nel corso della riunione, il Cda ha altresì provveduto alla nomina del Vicepresidente della Fondazione, incarico assegnato al Presidente della Camera di Commercio della Basilicata, Michele Somma, uno dei Soci che ha svolto un ruolo di rilievo nell’anno da Capitale europea della Cultura, contribuendo a rafforzare la visibilità di Matera e della Basilicata sulla scena economica internazionale.

Ufficio stampa/ Press Office
Fondazione Matera Basilicata 2019
Via La Vista,1
75100 Matera
Ph. +39 0835 331625