Rieccolo Antonio Cappiello, imprenditore di Matera, ostinato fino alla testardaggine quando si tratta di impegnarsi per il sistema produttivo, per il territorio, e questa volta alla guida della Lega dei circoli del Meridione.

Fresco della nomina del movimento, per tutta la Basilicata, conferitagli dalla presidente Tiziana Demma è pronto per le sfide di tutti i giorni…come quelle della crisi economica procurata dal ”confinamento” domiciliare (usiamo le parole italiane) da virus a corona, che ha messo in ginocchio tante attività.

In attesa di un sostegno pubblico che ancora non si vede, a causa dei soliti lacci e lacciuoli della burocrazia italiana che continua a essere la ”palla al piede” per fare impresa tutti i giorni e per ricominciare.

Lamentele che Antonio Cappiello sente da sempre e che ha cercato di portare avanti con l’esperienza di un’altra Lega.

Capitolo chiuso. Si guarda avanti. A lui le sfide piacciono e questa volta è tornato con spirito nuovo e in un movimento che ha come emblema lo Stivale ammantato del simbolo identitario della bandiera tricolore, nel solco di tre parole d’ordine ” Lavoro, Libertà e Giustizia” e di un obiettivo per volere bene all’Italia.

Nel comunicato che segue le dichiarazioni della presidente della Lega dei Circoli per il Meridione Tiziana Demma

Comunicato stampa

Il Presidente della Lega dei Circoli per il Meridione Tiziana Demma nomina Antonio Cappiello alla guida della Basilicata

Dichiarazione del Presidente

Nella settimana della Legalità dedicata alla memoria di Giovanni Falcone e di tutti gli Eroi caduti nello “Spirito di servizio”, un segnale forte e chiaro alla politica di questi ultimi tempi, partendo dalla Basilicata. Serve una nuova generazione di politici che riportino la Stessa allo “Spirito di servizio”, alla Democrazia, al Dialogo e alla Legalità.

Allora possiamo parlare di una Comunità equa, giusta e responsabile. I Circoli sono il luogo di incontro e di consolidamento di questa nuova classe politica partendo dalla valorizzazione di quella stessa Società civile che costruisce Comunità riportando al centro la Persona e i suoi bisogni.

I Circoli hanno come obiettivo la promozione e lo sviluppo del Sud attraverso i valori della Legalità e della Giustizia rilanciando così una sfida importante a tutto il nostro Paese. Un atto di chiarezza e una assunzione di responsabilità dovuta.

Auguriamo buon lavoro ad Antonio Cappiello, classe 1971, di Matera, imprenditore artigiano di seconda generazione della prestigiosa falegnameria Cappiello, azienda storica lucana creata dal padre Eustachio nel 1955. Dal 2009 diventa Amministratore Unico. Dal 2003 al 2005 ricopre il prestigioso incarico come Vice Presidente della Cooperativa di Garanzia della

Confartigianato.Trent’anni di attività politica nel CDX, candidato in più competizioni elettorali.

Nel 2018, candidato capolista alla Camera dei Deputati in Basilicata con il 6,28%, ottenendo la percentuale più alta della Lega Salvini Premier al Sud.

Attratto dal progetto tutto Meridionale della Lega dei Circoli per il Meridione decide di accettare la nuova sfida: “Ripartire dalla Forza del Sud per Fare Italia”.

Il Presidente della Lega dei Circoli per il Meridione
Tiziana Demma