Siamo a numeri mai visti a Matera, 118 casi in aumento e ben 5 casi in terapia intensiva con un Ospedale sempre più in affanno. Continueremo a dire che è necessario potenziarlo ma ora è il momento della responsabilità, perché i primi a rischio sono gli anziani ma ho potuto constatare direttamente che i contagi non risparmiano adolescenti e bambini, ho firmato isolamenti fiduciari per bimbi anche di cinque anni.”

E’ l’appello lanciato dal Sindaco di Matera Domenico Bennardi in cui si legge ancora:

“Allora, utilizziamola questa benedetta mascherina sempre, manteniamo le distanze, evitiamo gli assembramenti, disinfettiamo spesso le mani, evitiamo le feste di compleanno e gli abbracci, restiamo il più possibile in casa uscendo solo quando è strettamente necessario.

Dobbiamo avere pazienza, prima o poi le cose cambieranno, potranno migliorare se rispettiamo le regole! Tutte le forze dell’ordine compresa la polizia comunale effettueranno controlli, abbiamo instituito anche il COC in Comune, ma chiedo un aiuto anche ai genitori.

Oggi è la festa di #Halloween, la preghiera che faccio da genitore a genitori: stasera chiedete ai vostri figli di evitare di andare in giro e di radunarsi per dolci o scherzi. Non è il caso. Ci andremo insieme l’anno prossimo. Organizziamo un video party “da paura” ma stiamo in casa.

A proposito di Halloween la persona “mascherata” in foto è Gianluca Vurchio, Sindaco di Cellamare e soccorritore del 118 che scrive sui social: “Ho visto gente soffrire, ho trasportato pazienti critici, ho scrutato in loro e nei loro parenti il dolore e la paura di non farcela o di non riveder mai più il proprio caro. Il virus esiste, per davvero. E fa male, molto male”

Questa foto rappresenta un po’ tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono in trincea. Facciamolo anche per loro oltre che per noi stessi, quest’anno l’unica maschera da indossare è quella anti covid. Grazie”