Venerdì 7 dicembre a Potenza, con raduno alle 9,00 in Piazza Don Bosco, si terrà un corteo studentesco che dovrebbe concludersi dinanzi al Palazzo del Consiglio Regionale.

A promuoverlo è il “Coordinamenro 8Novembre“, associazione giovanile che da diversi anni opera nel capoluogo lucano.

Dal suo profilo facebook   https://www.facebook.com/Coordinamento8Novembre/photos/a.1535762936663997/1769911726582449/?type=3&permPage=1)  abbiamo attinto il documento che pubblichiamo a seguire che spiega le ragioni della mobilitazione:

LA MANIFESTAZIONE E’ APERTA A TUTTI I CITTADINI LUCANI.

Il 7 dicembre 2018 la comunità studentesca e la cittadinanza lucana manifestano contro il servilismo e gli anni di malgoverno che continuano a stritolare la nostra terra. Risale a luglio l’arresto di Marcello Pittella, accusato di corruzione, concussione e abuso di ufficio in merito ad assunzioni di cariche dirigenziali nel settore sanitario. Tutto questo ha portato ad una destabilizzazione politica e amministrativa in vista delle elezioni previste per lo scorso novembre.
La Lucania avrebbe potuto avere, in occasione delle mancate elezioni, la possibilità di dire basta, una volta per tutte, alle logiche clientelari del governo regionale targato PD. Questa possibilità è andata in frantumi con la posticipazione delle elezioni regionali per Maggio 2019.
È palese che al partito di governo regionale si stia concedendo tempo per riorganizzare le proprie file per scendere ancora una volta in campo. La conseguenza di tutto questo è che il popolo lucano si trova ad essere ostaggio, ancora una volta, di un governo fantoccio, inutile e deleterio.
Chiediamo l’anticipazione immediata del voto per tornare ad essere un popolo libero da logiche che non ci devono più appartenere.
RIALZATI LUCANIA E ASCOLTA IL CANTO DEI TUOI FIGLI IN RIVOLTA!
CD8N

Sono invitati a partecipare associazioni, movimenti, comitati e chiunque voglia liberare la nostra regione.”

(Questa foto di una precedente manifestazione dell’ottobre scorso è di Carlotta Guarnieri e l’abbiamo tratta dal profilo facebook, così come la foto di opertina)