E vabbè che il tesseramento del 2018 lo si chiede a fine anno, invece che all’inizio.  Ma qual’è il colmo per un partito in forti difficoltà, che i più maligni addirittura destinano alla scomparsa?

Scegliere come data per avviare il tesseramento…. il giorno della commemorazione dei defunti !

E non è una barzelletta. Capita davvero e capita a  Matera, futura Capitale europea delle cultura, come si evince dal comunicato stampa diffuso dal segretario cittadino Cosimo Muscaridola  che pubblichiamo a seguire:

COMUNICATO STAMPA

Il Partito Democratico di Matera comunica agli iscritti e ai cittadini che dal 02/11/2018 p.v. presso la sede del partito, sita a Matera in L.go Passarelli, 9, sarà possibile rinnovare la propria tessera per il 2018 o iscriversi per la prima volta al Pd.

Le operazioni del tesseramento 2018 si svolgeranno tutti i mercoledì e i venerdì dalle ore 17,00 alle ore 19,00 presso la sede del Partito. Durante gli altri giorni della settimana si potrà contattare il segretario.

Matera, 30/10/2018

Cosimo Muscaridola  – Segr.Pd Matera

Una data, davvero infelice, in cui…..è lecito, quindi, per qualcuno sentirsi chiedere da Muscaridola: “Euretto o scherzetto?“, almeno nel primo giorno.

Oppure, a scelta, la recita dell’incipit -adattato- de “A Livella” di Totò:

Ogn’anno, il due novembre, c’é l’usanza
per i defunti andare al Cimitero.
Ognuno ll’adda fà chesta crianza;
ognuno adda tené chistu penziero.

Ogn’anno, puntualmente, in questo giorno,
di questa triste e mesta ricorrenza,
anch’io ci vado, e con dei fiori adorno
il loculo marmoreo ‘e zi’ Vicenza.

St’anno m’é tocca ‘navventura…
dopo di aver compiuto il triste omaggio.

Recarmi! si ce penzo, e che paura!,
andarmi a tesserà al PD con anema e curaggio.

 

Della serie uno se le va a cercare. Infatti, la rete -ed era largamente prevedibile- si è scatenata.  Così,  per un “Giuseppe Stifano – Complimenti per la scelta della data di partenza” e “Salvatore Abita – Già defunti…” si aggiunge “Francesco Manca – PD ….. la tessera tombale. I morti si rivolterannno nella tomba 😂😂”.

Quindi, una sequenza interminabile di post tutti sulla stessa falsariga, tra cui ne estrapoliamo a qualcuno caso: “Giuseppe Digilio – Non sono superstizioso, ma se avete deciso di prendere la tessera del PD il 2 novembre, fatevela una grattatina”, “Michele Montanaro – Mai data fu più opportuna…”, “Vito Lascaro – Amen!”, “Vito Perrone – Chi ben comincia….”,”Vincenzo Lapenta –  R.I.P. Partito Defunto”, “Silvio Papapietro – Dov’è si fa’, al cimitero”, “Mauro Acm La data ci sta!”, “Maria Roberti- Una prece!”, “Fra Franko Che poi cade pure di Venerdì . So numeri vincenti”, “Mario YuMo – Ogni anno il due novembre è una triste e mesta ricorrenza….”, “Raf Sac –  Quest’anno c’è la triste e mesta ricorrenza, d’andare col quaderno in mano a fare tesseramento … e tu vall’affà questa creanza… chè tutti muti sì risponderanno …”