Siamo abituati a tracciare un bilancio dell’attività di questa o quella amministrazione comunale, provinciale o regionale dopo i classici 100 giorni o dopo 1 anno, ma con risultati spesso poco lusinghieri. Quando, invece, evento raro in politica, lo si fa dopo 30 giorni e allora la cosa desta apprezzamenti e considerazione e con la consueta domanda: ” Ma come è possibile?”. Quanto accaduto a Ferrandina, con la squadra del sindaco Carmine Lisanti, che in un mese ha portato a termine risultati in diversi settori ha un segreto. Si chiama ” buona amministrazione” , ottenuto lavorando con,uniltà. serietà e lungimiranza. E lo diciamo per aver letto, tra le cose fatte,di un progetto di 1,2 milioni di euro per riqualificare la scuola D’Onofrio, finanziato con il Piano nazionale di ripresa e resilienza, che è la scommessa del BelPaese. Non ci sembra di aver letto o sentito che altre realtà abbiano ottenuto questo risultato, lavorando per tempo. Attendiamo, e siamo curiosi, di conoscere il report dei primi 100 giorni di mandato…

I PRIMI 30 GIORNI DI MANDATO AMMINISTRATIVO

Trenta giorni di lavoro per la Giunta comunale e per questa Amministrazione risultata vincente alle elezioni del 5 ottobre.

Trenta giorni di lavoro per programmare il futuro e migliorare quanto fatto nei precedenti 5 anni ma anche la voglia di correggere quello che non e’ andato, con la consapevolezza di vivere una stagione cruciale per il futuro di questo territorio!

Su cosa ci siamo concentrati in queste 4 settimane:

1. Abbiamo avviato il nuovo servizio mensa a seguito dell’espletamento della gara; con l’assessore Murante, che ringrazio per la dedizione e la competenza, in sintonia e collaborazione con il Dirigente Scolastico, Prospero Armentano, dell’Istituto comprensivo D’Onofrio, la Commissione mensa e i rappresentanti dei genitori stiamo monitorando l’andamento del servizio, per mettere in campo se occorre ciò che serve per migliorarne la qualità a beneficio dei nostri figli.

2. Con proposta del vice-sindaco Zizzamia abbiamo approvato progetti esecutivi relativi ad interventi manutentivi sulle strade rurali per dare risposte ai tanti nostri olivicoltori che in questo periodo si recano nei propri fondi per la raccolta delle olive: in particolare la Delibera di giunta n. 142 relativa a: “Lavori di “manutenzione delle strade extra urbane Diramazione La Noce – San Vito – San Michele – Gesù Cristo – Tempa Rossa – Vella”. Poi altri interventi con la Delibera di giunta n. 143 relativa a: “Lavori di manutenzione delle strade extra urbane Cretagna, Madonna della Consolazione, Stazione”. E poi ancora, relativa a: “Lavori di “manutenzione della strada extra urbane Farneto”.

3. Con proposta dell’intera giunta, come anticipato in Consiglio comunale di insediamento, abbiamo approvato la Deliberazione di Giunta n. 146 TARI – Emergenza Covid-19 – con la quale abbiamo differito i termini di pagamento della tassa rifiuti in due rate, con scadenza 15 dicembre 2021 e 15 marzo 2022; possibilità, inoltre, di ulteriore rateizzazione su istanza di parte da presentare presso l’ufficio tributi, sino a max n. 4 rate e con scadenza ultima rata sempre al 15.03.2021, a favore dei nuclei familiari con ISEE fino a 30.000,00. Abbiamo, altresì, previsto con la stessa delibera un Contributo straordinario per i non abbienti e nuclei familiari destinatari di misure urgenti nazionali e regionali da Covid-19 in carico presso i servizi sociali; tale contributo consentirà di fatto di esentare questi nuclei dal pagamento tari. Abbiamo ancora previsto un Contributo straordinario alle utenze non domestiche che hanno subito nell’anno 2021 sospensioni o limitazioni per effetto delle misure nazionali e/o regionali di contrasto alla diffusione contagio da Covid-19.

4. Con Deliberazione Deliberazione di Giunta n. 149 abbiamo approvato il PIANO DEI FABBISOGNI DI PERSONALE (PTFP) DEL COMUNE DI FERRANDINA PER IL TRIENNIO 2021-2023 per rispondere al meglio, attraverso una macchina burocratica sempre più efficiente, alle sfide che ci attendono nei prossimi anni.

5. Con proposta dell’assessore Di Stefano, e’ stato pubblicato avviso pubblico al fine di agevolare l’accesso e l’esercizio della pratica motoria e sportiva dei soggetti appartenenti a nuclei familiari che versano in condizione di disagio socio economico, prevedendo buoni sport del valore di €200,00 cadauno; a tal riguardo la maggioranza ha valutato di finanziare tutte le domande con propri fondi propri di bilancio; ci saranno novità importati anche sul fronte di ulteriori interventi su strutture ed impianti sportivi per favorire sempre più la pratica sportiva per la crescita, la salute ed il benessere dei nostri figli e dell’individuo in generale.

6. Con decreto ministeriale del 9 novembre scaricabile al seguente link https://dait.interno.gov.it/doc…/decreto-fl-08-11-2021_1.pdf il nostro Comune è rientrato tra i primi Comuni di Italia quale beneficiario di finanziamenti a valere sul PNRR per un importo pari ad € 1.120.000,00, somma relativa a lavori di adeguamento sismico del tetto scuola d’onofrio, dopo aver già ottenuto (come anticipato in campagna elettorale), a seguito di candidatura, dal Ministero dell’interno le risorse necessarie per l’affidamento del progetto esecutivo, oggi in fase di espletamento.

Un ringraziamento all’assessore alla cultura , Pierluigi Di Biase, che in queste settimane sta lavorando assiduamente con le associazioni culturali del territorio per pianificare una serie di appuntamenti culturali (di cui a breve vi daremo puntualmente i dettagli e il programma) per inaugurare e fruire del Cine-teatro intitolato a “Mimi Bellocchio”, fresco di riqualificazione e adeguamento funzionale.

Un grazie davvero sentito a tutta la squadra di maggioranza a partire dal Presidente del Consiglio, Margherita Epifania, che sta lavorando con grande qualità per interpretare al meglio il ruolo assegnatole; a Giovanni Aliuzzi che si
sta ripiegando alla definizione di un ordine del giorno da presentare alla prossima seduta di Consiglio inteso a rafforzare servizi specialisti in ambito Asm; a Montefinese Rosa che e’ sempre pronta all’ascolto e dare un costante supporto operativo a tutti noi; a Francesco Sassi che sta stravolgendo i nostri ritmi sulle politiche giovanili, con una propensione incredibile al confronto con le nuove generazioni.

A breve insedieremo tavoli di confronto con con le attività produttive presenti in Val Basento e con gli operatori economici in genere per costruire una proposta puntuale sulla ZES da presentare in Regione nell’ambito del già costituto tavolo permanente sulla Val Basento, tavolo legittimato dall’Assessore Regionale Cupparo.

Apriremo confronti anche con le attività locali e artigianali e con i loro rappresentanti per comprendere meglio le loro criticità e acquisire proposte per mitigarne i disagi e garantire la loro importante sopravvivenza sul territorio.

A breve l’ Amministrazione si doterà di una pagina istituzionale per meglio comunicare a tutti i cittadini i programmi e le attività che metteremo in campo in questi anni di mandato amministrativo!

Insieme per crescere ancora!

#lisantisindaco
#ferrandinabenecomune
#insiemepercrescereancora