mercoledì, 28 Febbraio , 2024
HomeLife StyleAmarcord in tv con Franco Califano e quell’ultimo concerto al Ueffilo

Amarcord in tv con Franco Califano e quell’ultimo concerto al Ueffilo

Fa sempre piacere ascoltare le canzoni del ‘’ Califfo’’, rivedere speciali sul cantante romano Franco Califano, autore di brani di successo (Un tempo piccolo, Un estate fa, Tutto il resto è noia, Minuetto per esempio) e protagonista di una vita ‘’spericolata’’ come ha cantato Vasco Rossi. L’appuntamento con quella icona della musica italiana è per domenica 11 Febbraio, alle 21.40, su Rai Uno, che trasmetterà ‘’ Califano’’ . Un film di genere biografico del 2023, diretto da Alessandro Angelini, tratto dal Senza manette, scritto dallo stesso Califano e dal giornalista e conduttore tv Pierluigi Diaco. Naturalmente si parte da Roma, dagli anni Sesssanta…con Leo Gassmann nel ruolo di Califano, la pellicola ripercorre le tappe salienti della vita privata e professionale del cantautore, tra fama, eccessi e tanta vita ‘’vissuta’’ fino in fondo. E’ stato anche dalle nostre per un ultimo concerto il 21 marzo 2013. Fu per ‘’Un tempo piccolo’’, l’ultimo, con un pubblico che lo amò e che trovò nella intuizione di Angelo Calculli una pagina di simpatia, di canzoni passionali, da non dimenticare.

LA NOTA DELL’ Ufficio Stampa Rai
La storia umana e artistica di Franco Califano, nel periodo che va dalla Dolce Vita alla metà degli anni ‘80, in un progetto che cerca di raccontare – ponendoli sullo stesso piano – l’artista Califano, l’uomo e il bambino di un tempo, in un dialogo costante tra loro.
Leo Gassmann, che nel film Tv “Califano” – in onda domenica 11 febbraio in prima serata su Rai 1 – interpreta “il Califfo”, è entrato nella parte e ne ha vestito i panni senza diventarne l’imitatore, ma incarnando magistralmente le sue due anime contrapposte: quella del ragazzo di strada “affamato di vita” e quella malinconica di chi portava con sé i graffi di un’infanzia vissuta tra collegi e affetti perduti. Studiandone i gesti e i modi ma soprattutto “ascoltandolo”, Gassman si è avvicinato a Califano con grande delicatezza, dandogli vita e voce per raccontarne i successi, ma anche le fragilità e il bisogno di chiudersi in se stesso, quel “se scrive libertà ma se legge solitudine” che ha caratterizzato la sua intera esistenza.
Ulteriori approfondimenti nel NewsRai dedicato.

21marzo 2013 ultimo concerto al club Ueffilo di Gioia del Colle (Bari)
https://www.youtube.com/watch?v=4xFAQujaQcY

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti