Vi piace mangiare piccante? Appartenete a quella schiera di naviganti della vita che ritengono sia più gustoso godersela con l’aggiunta di un pizzico di “diavoletto”?  Che è poi anche salutare a giudicare dai tanti benefici (antiossidante, antibatterico, antidolorifico; proprietà digestive, mucocinetiche, vasodilatatorie e afrodisiache) decantati in favore della “capsaicina”, la preziosa sostanza contenuta nei semi di peperoncino.

E allora, consumatori abituali di questo bel prodotto della terra (una pianta appartenente alla famiglia delle Solanacee come la patata, il pomodoro e la melanzana) e che amate associare i vostri piatti con un bel peperoncino fresco o secco che sia, prendete nota di questo appuntamento:

MARTEDI 11 AGOSTO

con inizio alle Ore 18.00

a San Mauro Forte  (già paese noto per l’appuntamento di metà gennaio col Campanaccio)

in Largo Villa Comunale

si svolgerà la FESTA DEL PICCANTE!

E’ una iniziativa frutto della passione e dell’intraprendenza di un giovane GIUSEPPE MITA che l’ha ideata e proposta alla ProLoco di San Mauro Forte che l’ha inserita nel suo cartellone estivo. Giuseppe, quindi, curerà l’aspetto culinario dell’evento (sarà lui a preparare e servire i piatti), mentre l’associazione si occuperà di tutti gli altri aspetti organizzativi, compreso l’intrattenimento musicale della serata.

11825637_1597122167206005_6216333850512023485_n10430863_1491962197722003_1199528069169513758_n

Ed ecco cosa è riservato al palato dei convenuti:

-Pennette con mollica fritta e pomodoro (non piccante)

…o in alternativa….

-Pennette all’arrabbiatissima (peperoncino Cayenna)

RISOTTO TRICOLORE:

-Risotto verde con pesto verde (Japaneno su richiesta)

-Risotto bianco con crema di mandorle (Caloro su richiesta)

-Risotto rosso con salsa messicana (Tobasco su richiesta)

…e a seguire….

-Spezzatino di maiale con patate dorate

Si potrà scegliere tra il menù completo a € 10,00 oppure consumare i singoli piatti al costo di € 2,50 ognuno.

11855693_1597122223872666_8854623459241988071_n11822668_1597122243872664_8390666817054224648_n

Certo non siamo all’Accademia del peperoncino, magari non troverete il “Carolina Reaper” o il “Trinidad Moruga Scorpion” eletti (al momento) come i peperoncini più “forti” del mondo (facendo registrare punteggi record sulla scala di Scoville)…ma di sicuro gusterete ottimi peperoncini di produzione locale abbastanza significativi al gusto e di temperamento, in grado di competere degnamente con i cugini di altre latitudini.

11831771_1596202497297972_8058959135109920441_n11800417_1596202570631298_3501308354899537018_n

Peperoncini a gò gò, insomma!

Però, pur essendo un cultore del “diavoletto”…Giuseppe è un ragazzo buono… per cui ci dice che l’evento lo ha reso accessibile anche ai non consumatori abituali di questa sostanza (poveri loro che non sanno cosa perdono)  e a coloro che addirittura non la tollerano per nulla.

Infatti, per loro il menù sarà disponibile anche “senza” l’arricchimento del piccante!

Certo sarà un’altra storia…per carità anch’essa a buon-lieto-fine … ma –diciamolo- sicuramente con molto meno appeal!

Il grande  Totò direbbe:. “ E va bene, de gustibus non est sputazzellam!

11817013_1597122200539335_3521272941637210195_n11846794_1596202527297969_6879839966303027037_n

Ma non è finita perché nel programma dell’evento è inserita anche una gara in cui ciascun concorrente dovrà mangiare un piatto di spaghetti aglio, olio e peperoncino (Habanera Red-Savina) nel minor tempo possibile. Roba da duri…insomma!

11836640_1597122270539328_3667822118200219326_n11836916_1597122147206007_3390690935527162617_n

Per chi non fosse ancora sazio potrà portare a casa il piccante nella varie forme: fresco, sottolio, in polvere o a crema.

Si accettano prenotazioni sino al 9 agosto.

Per info: Giuseppe Mita 329 3098484 .