Sono nove i talenti lucani a cui è stato assegnato il riconoscimento della nona edizione del Premio Heraclea per il loro  impegno: l’attore materano Nando Irene, i giornalisti Massimo Brancati, Doriana Laraia e Isabella Romano, il prof. Antonio Ruggiero (Primario del Gemelli di Roma), Claudio Coviello (primo ballerino della Scala di Milano), lo scrittore Gabriele Scarcia, l’imprenditore Gianfranco Montano e Peppone Calabrese inviato di Linea Verde.

La manifestazione si svolgerà sabato 8 agosto 2020 con inizio dalle ore 19.30, all’interno del  Resort “Danaide” di Scanzano Jonico.

Un cambio di location, rispetto alla Piazza Heraklea o lungomare di Policoro dove si erano svolte tutte le precedenti edizioni, resosi necessario per questioni non solo organizzative, ma legate sia alle restrizioni dell’emergenza sanitaria (l’anfiteatro del moderno villaggio turistico può contenere una platea di circa 1.200 spettatori che, ridotti a causa delle restrizioni, diventeranno 700, un numero facilmente gestibile e senza rischio assembramenti) che al nuovo partner, il Gruppo Matarazzo, che ha voluto ospitare l’evento all’interno di una delle sue strutture, anche per dare un concreto segnale di ripartenza in sinergia con tutti i settori produttivi della regione, che possono contribuire al rilancio socio-economico della Basilicata.

Ecco il video che aprirà la manifestazione:

In una nota viene ricordato che il compianto presidente onorario Rocco Brancati amasse ricordare come “In una terra dove c’è Cultura, l’anima di un popolo non muore mai…”. Ragione per cui “anche in considerazione dell’emergenza Covid-19 in corso, gli organizzatori dell’evento cult dell’estate lucana – lo scenografo Mario Garrambone e il presidente dell’Associazione Lucania Storica Novitalia Francesco Calderaro – non hanno voluto rinunciare a organizzare la kermesse, pur nel rispetto delle normative vigenti e con tutte le misure precauzionali volte a garantire e tutelare gli ospiti e i partecipanti alla serata di gala”.

La serata che sarà condotta da Savino Zaba, presentatore e conduttore Rai,  verrà trasmessa in diretta televisiva sui canali di Trm canali 16 DT e 519 SKY a partire dalle ore 21.30 e avrà come ospiti : il cabarettista lucano Dino Paradiso, i suoni mediterranei di Luca Rossi, la chitarra talentuosa di Mirko Gisonte, la voce di Roberto Scarcia, il talento pop di Massimo Brancati e, ospite musicale straordinario Roby Facchinetti, voce e fondatore dei Pooh.

In apertura della serata, verrà omaggiato il maestro Ennio Morricone, con l’ Opera Live Orchestra diretta dal lucano Pasquale Menchise, accompagnato dal soprano Paola Francesca Natale.

Ci sarà anche spazio per il Cooking Show con lo chef Luigi Vizzielli e la sommelier Paola Sprovieri – Cantine Eleano – con i prestigiosi vini del Vulture, all’Arte con la mostra “Oltre il tempOrale” di Mary De Lorenzo e l’esposizione di altri artisti lucani, Nino Oriolo, Sabrina Pugliese, Pasquale Chiurazzi.

E non poteva mancare, anche, l’haute couture con la moda mare di Anna Calviello, i profumi di Carmelina Guastamacchia e super ospite il maestro Gerardo Sacco con gli ori creati per le dive del grande cinema di Hollywood.

La nona edizione del prestigioso Premio Heraclea oltre al patrocinio e consolidato riconoscimento della Regione Basilicata, dell’APT di Basilicata e della Confapi Piccole e Medie Industria, ha visto anche il coinvolgimento diretto dell’ENI che “sostiene da sempre il mondo della cultura, ponendosi come un interlocutore capace di cogliere le aspettative e le esigenze delle comunità e, in particolare, dei territori in cui opera”.

Ecco a seguire un video che riassume sommariamente l’esperienza artistica di Nano Irene: