L’appuntamento è a Matera per sabato 12 ottobre, alle 20.00, nel Santuario di San Francesco da Paola con due cori alpini, il Grigna sezione Ana di Lecco diretto da Riccardo Invernizzi e Le Stelle Alpine della sezione Ana di Bari diretto da Paolo Romano, che rinsalderanno ancora di più i rapporti tra la Città dei Sassi e il benemerito Corpo che, in passato in guerra, e oggi in missioni di pace o in aiuto alle popolazioni in caso di calamità si è distinto e continua a farlo a difesa della pace, della democrazia nel segno della solidarietà. E quello dei fanti con la penna nera, seguiti da silenziosi asini, muli o a bordo di moderni veicoli che si inerpicano o guadano ovunque, è un modo di fare che rispetta il silenzio, la quiete dei luoghi, difficile da incrinare anche quando – come oggi- la montagna, i ghiacciai, la natura lanciano un ‘S.o.S’ di aiuto a causa dei cambiamenti climatici, procurati dall’azione dissennata dell’uomo. Il doppio concerto di Matera è anche questo, accanto al consolidato repertorio degli alpini in quello spirito di accoglienza, che i colleghi materani -e tra questi l’infaticabile Vito Giasi- offrono alle penne nere e ai loro famigliari ogni volta che vengono nella Città dei Sassi e capitale europea della cultura 2019.

CURRICULUM DEI CORI DAL SITO WWW.ANA.IT

CORO GRIGNA DI LECCO
Il 6 dicembre 1958 nacque a Lecco, nel rione di Laorca, il Coro Grigna. Fu Giuseppe Scaioli, allora allievo di Conservatorio, a disciplinare la voglia di cantare di un gruppetto di amici appassionati di canto alpino. Preso il nome di una delle più belle montagne del lecchese, il Coro Grigna è interamente composto da dilettanti, in maggioranza alpini in congedo, che hanno trovato, nello studio e nell’esecuzione dei canti una fonte di piacere e di intima soddisfazione. Nel 1967 è divenuto Coro dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Lecco. Si è imposto, in poco tempo, all’attenzione degli appassionati e degli esperti per l’ottima qualità delle esecuzioni evidenziata anche da incisioni tecnicamente ed artisticamente apprezzabili, con un repertorio di Canti Alpini, Tradizionali e d’Autore. Nel suo repertorio infatti primeggia la raccolta incisa nel 1968 su tre LP, riportata adesso in due parti : I Veri Canti degli Alpini Vol.1 e I Veri Canti degli Alpini Vol.2 che è passata agli archivi dei collezionisti discografici come raro pezzo di genuina, squisita fattura. Altre incisioni appaiono in seguito con: Il Coro Grigna Canta vol. I° (1971) e vol. II° (1974), Monti e Valli (1983), ed il CD La tradizione… il nuovo(1999). Nel 2004 le incisioni Il Coro Grigna Canta vol. I° e vol. II°, Monti e Valli sono stati raccolti in due compilation dal nome La tradizione…Vol.1 e La tradizione…Vol.2 In occasione del trentennale, pubblica il bellissimo volume “Coro Grigna” che raccoglie parte delle proprie musiche, e la ricerca interessante e inedita sulla musicalità nel territorio Lecchese e circondario. In 45 anni di attività esegue oltre 1500 concerti sia in Italia che all’Estero (Austria, Belgio, Francia, Svizzera, Spagna ed Ungheria). La disponibilità del complesso è pressochè insufficiente a coprire moltissime chiamate che da ogni parte provengono, ma è illimitata quando la sua attività diviene opera sociale. Collabora con proprie armonizzazioni e composizioni il Maestro Antonio Scaioli. Il Coro Grigna, dalla fondazione, è sempre stato diretto dal Maestro Giuseppe Scaioli fino al 2014 anno in cui dopo 56 anni di direzione del coro ha deciso di lasciare la bacchetta a Riccardo Invernizzi suo allievo da sempre.

CORO STELLE ALPINE


Il Coro Stelle Alpine è l’unico coro alpino presente ed attivo nel sud d’Italia da oltre 15 anni. Esso si inserisce a pieno titolo nella tradizione dei cori Alpini con l’obiettivo di promuovere e diffondere tra le nuove generazioni i principi che animano la Cultura Alpina, ancorati ai solidi valori della solidarietà, protezione civile e del reciproco soccorso. Caratteristica originale è la compagine di questo coro per la presenza di molti cantori meridionali e di alcune voci femminili che, a partire dal 1997 , hanno arricchito il coro della sezione A.N.A. di Bari, da allora rinominato “Coro Stelle Alpine”.