sabato, 1 Ottobre , 2022
HomeEventiMarraccash, Elisa, Agnelli e i Pinguini al Sonic Park Matera 2022

Marraccash, Elisa, Agnelli e i Pinguini al Sonic Park Matera 2022

Pronti? Sarà una settimana da spellarsi le mani, tra musica e spettacolo, quella che attende i frequentatori vecchi e nuovi della Cava del Sole ‘’David Sassoli’’ di Matera con i concerti della prossima settimana, con Marracash, Elisa, Agnelli e i Pinguini tattici nucleari. Non hanno bisogno di presentazioni, ma per rinfrescarsi idee, generi, successi e freschi ricorsi televisivi o da hit parade le dettagliate note dell’efficiente ufficio stampa della Sonic Park sono uno stimolo in più per avvicinare quanti ( davvero pochi) conosco poco gli artisti. Generi diversi, ma successo assicurato. Per ogni concerto (alcuni già sold out) fans diversi, ma tutti accomunati dalla voglia di divertirsi, in sicurezza e spensieratezza, e con tutti i comfort che la Cava del Sole offre. E facciamo volentieri un cenno all’area ristoro, dotata di vari servizi, e caratterizzata da un biglietto da visita concreto all’insegna del plastic free. E questo sul piano della sostenibilità è importante. Un bicchiere da riciclare con la griffe del Sonic Park Matera 2022, da usare e conservare. Un festival all’insegna della sostenibilità e della qualità dei concerti. Passaparola e buon divertimento.

ALLA CAVA DEL SOLE “DAVID SASSOLI”

LA GRANDE MUSICA A MATERA

Che settimana al Sonic Park Matera! Dopo un inizio travolgente con i concerti di Caparezza, Achille Lauro e Litfiba il festival della Cava del Sole “David Sassoli” è al centro della migliore musica italiana con una settimana di concerti straordinari.

MARTEDÌ 26 LUGLIO
apertura porte ore 18
concerto ore 21

MARRACASH
PERSONE TOUR
Ticketone → posto unico 38 euro | Dice → posto unico 40,47 euro

Sbarca alla prima edizione di Sonic Park Matera uno dei tour più attesi degli ultimi anni: MARRACASH è pronto a portare il suo live alla Cava del Sole “David Sassoli” il 26 luglio!
Si chiama “PERSONE TOUR” e toccherà in esclusiva i più importanti appuntamenti dell’estate italiana: il ritorno live in grande stile di Marracash porta finalmente dal vivo due album che non smettono di collezionare certificazioni e piantonare le posizioni più alte di tutte le classifiche. MARRACASH continua a confermarsi non solo come il King del Rap, ma anche come uno degli artisti più influenti dell’intera scena musicale italiana discografica e live.

“PERSONA” (Island/Universal Music), uscito nel 2019 e dichiarato disco più venduto del 2020, ha conquistato a oggi ben cinque dischi di platino e oltre 885 milioni di stream. Tutti i brani di “Persona” sono stati certificati da FIMI/GfK Italia: triplo platino per “CRUDELIA – I nervi” e “SUPREME – L’ego” feat. tha Supreme e Sfera Ebbasta; doppio platino per “BRAVI A CADERE – I polmoni” e “MADAME – L’anima” feat. Madame; disco di platino per “BODY PARTS – I denti”, “QUALCOSA IN CUI CREDERE – Lo scheletro” feat. Guè Pequeno, “QUELLI CHE NON PENSANO – Il cervello” feat. Coez, “APPARTENGO – Il sangue” feat. Massimo Pericolo, “NON SONO MARRA – La pelle” feat. Mahmood, “SPORT – I muscoli” feat. Luchè, “G.O.A.T. – Il cuore” e “NEON – Le ali” feat. Elisa; infine, disco d’oro per “POCO DI BUONO – Il fegato”, “DA BUTTARE – Il ca**o”, “TUTTO QUESTO NIENTE – Gli occhi” e “GRETA THUNBERG – Lo stomaco” feat. Cosmo.
Enorme successo anche per “NOI, LORO, GLI ALTRI” (Island/Universal Music), uscito a novembre 2021 e che vanta il doppio disco di platino e oltre 250 milioni di stream. Anche in questo caso non poche sono le certificazioni ottenute a oggi dai brani contenuti nell’album (dati diffusi da FIMI/GfK Italia): disco di platino per “LOVE” feat. Guè, “CRAZY LOVE” e “NEMESI” feat. Blanco, mentre “LORO”, “PAGLIACCIO”, “IO”, “COSPLAYER”, “DUBBI”, “LAUREA AD HONOREM” feat. Calcutta e “NOI” hanno ottenuto il disco d’oro. Si è appena aggiudicato anche il Premio Tenco come miglior disco.

————————-

MERCOLEDÌ 27 LUGLIO
apertura porte ore 18
concerto ore 21

ELISA
BACK TO THE FUTURE LIVE TOUR
Ticketone → posti seduti numerati > da 46 a 85 euro

Un messaggio per l’ambiente, un viaggio in 20 regioni, 3 grandi appuntamenti all’Arena di Verona con tanti ospiti, la collaborazione con UN SGD Action Campaign, una festa itinerante per la musica pensando al pianeta: Elisa torna sul palco con un mastodontico progetto live che la vedrà esibirsi in tutta Italia.
Dopo essersi esibita al Sonic Park Stupinigi la cantautrice friulana arriverà alla Cava del Sole di Matera il 27 luglio: così come quello piemontese il sito materano è stata scelta per lo straordinario valore naturale e paesaggistico, per la bellezza della città e l’unicità della proposta. Come tutti quelli della tournée di Elisa il concerto è ideato e realizzato su un rigido protocollo di basso impatto ambientale.

E proprio l’interesse costante di Elisa per il Pianeta, ha portato l’ONU a nominare l’artista come primo Ally “Alleato” della Campagna SDG Action sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Le ambizioni delle SDG sono quelle di capovolgere il copione già scritto per ottenere un mondo più giusto pacifico, e green, e modellare una nuova realtà: una realtà in cui la crisi climatica non porrà fine all’umanità, perché l’umanità porrà fine alla crisi climatica. La campagna d’azione SDG delle Nazioni Unite chiede alle persone di tutto il mondo di #FlipTheScript: trasformare l’apatia in azione, la paura in speranza, la divisione nell’unione. È un viaggio di advocacy e di azione.
E l’ONU ha individuato in tutto il mondo “voci” in grado di ispirare l’azione su ciò che serve per raggiungere questi importanti obiettivi ambientali e sociali. Elisa è così la voce italiana che porterà, nel pubblico e nel suo privato, il messaggio di #FlipTheScript: l’impossibile che diventa possibile se si agisce insieme, che significa riprendersi il Mondo perché appartiene a tutti, e non solo ad alcuni.

Elisa arriverà ai concerti estivi dopo gli attesissimi live all’Arena di Verona il 28, 30 e 31 maggio nell’ambito di Heroes 2022. Saranno tre grandi show-evento durante i quali inviterà sul palco amici e colleghi con cui condivide la necessità di agire con urgenza a tutela del pianeta.
A partire da Heroes Festival e poi durante il tour prenderà vita il progetto Music For The Planet, realizzato da Music Innovation Hub ed AWorld a favore di Legambiente, per la messa a dimora di alberi in diverse aree italiane.
Le nuove messe a dimora andranno a contribuire al raggiungimento degli obiettivi del progetto europeo Life Terra, di cui Legambiente è la referente italiana, che mira a piantare 500 milioni di alberi in Europa (di cui 9 milioni in Italia) e curare i nuovi alberi per i tre anni successivi. Il processo di rigenerazione urbana/implementazione del verde urbano avverrà secondo i parametri del progetto europeo. Si individuerà almeno un’area per ogni regione e l’attività coinvolgerà anche diverse realtà di rilevanza sociale che parteciperanno al momento operativo, coinvolgendo le comunità beneficiarie. La messa a dimora non è quindi il fine ultimo del finanziamento, ma lo è l’attivazione sui successivi tre anni e il coinvolgimento delle comunità, in modo da avere un impatto non solo ambientale, ma anche sociale.

“Back to the Future Live Tour” non è solo un tour ma un festival itinerante con una serie di contenuti creati in collaborazione con Music Innovation Hub e altri compagni di viaggio per sensibilizzare il pubblico sull’argomento green. Al centro, infatti, ci sarà sempre un impegno particolare per l’ambiente, seguendo un importante protocollo redatto dal Politecnico di Milano e Music Innovation Hub.

————————-

VENERDÌ 29 LUGLIO
apertura porte ore 18
concerto ore 21

MANUEL AGNELLI
Ticketone → posto unico 30 euro | Dice → posto unico 31,95 euro

Arriva alla Cava del Sole per Sonic Park Matera venerdì 29 luglio il tour di Manuel Agnelli per presentare il suo nuovo progetto solista, accompagnato da una band d’eccezione: Frankie e DD dei Little Pieces Of Marmelade, Giacomo Rossetti dei Negrita e Beatrice Antolini.
Un’occasione unica per ascoltare molti dei brani che hanno reso Manuel Agnelli celebre come leader degli Afterhours, ma anche per avere un primo assaggio dei suoi exploit solisti, già pluripremiati fin dai primissimi singoli (La profondità degli abissi, dalla colonna sonora del film Diabolik, ha vinto un David di Donatello e un Nastro D’Argento, entrambi per la miglior canzone originale). Il suo primo album da solista è uno dei progetti più attesi dell’autunno.
Si intitola AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO il nuovo album di Manuel Agnelli ed è in uscita il prossimo 30 settembre.
Tre i singoli estratti che anticipano il nuovo lavoro in studio: La profondità degli abissi, Proci e Signorina Mani Avanti.

“Torno a suonare dal vivo. Torno nel pieno del mio viaggio da solo con un pezzo che ha vinto il David di Donatello e il Nastro d’Argento, due singoli appena usciti e un album, “Ama il prossimo tuo come te stesso”, che arriverà a fine settembre. Da tanto tempo non sentivo quest’entusiasmo, questa leggerezza, questa intensità’. Sarà uno spettacolo che unirà una parte di passato al presente. Come una riconciliazione. Come una liberazione. Come guardarsi e guardarci dall’alto, dopo due anni così complessi per tutti. Farlo con una band del tutto nuova, a supporto, è una sfida inebriante, che rimescola le carte, che fa uscire dalla comfort zone, che fa provare cose che sembravano impossibili da riprovare, tanto erano lontane nel tempo. In parte chiude un cerchio. Porto sul palco questi anni e le persone che mi hanno fatto sentire bene e aiutato a dare un senso a quello che ho fatto ultimamente. Ė la mia “legacy” e ne sono orgoglioso.”

————————-

DOMENICA 31 LUGLIO
apertura porte ore 18
concerto ore 21

PINGUINI TATTICI NUCLEARI
DOVE ERAVAMO RIMASTI TOUR
sold out


Domenica 31 luglio arriva alla Cava del Sole per Sonic Park Matera uno dei concerti-evento dell’estate 2022. Dopo i sold out nella tournée primaverile nei palazzetti e concerti oceanici è SOLD OUT anche il concerto materano.
Il tour dei Pinguini Tattici Nucleari si intitola Dove Eravamo Rimasti e sintetizza tutta la voglia della band di andare avanti e ricominciare a vivere, lasciando alle spalle questi due anni di stop ai grandi eventi, una parentesi rubata da cancellare e dimenticare per ripartire -appunto- da dove si era rimasti.
Se è vero che i Pinguini Tattici Nucleari non si sono mai fermati, con un’autentica collezione di dischi d’oro, di platino, doppio e triplo platino ad accompagnare il loro incredibile successo, è altrettanto vero che Dove Eravamo Rimasti Tour è il modo più bello per tornare ai concerti ed estendere l’abbraccio ai fan che non hanno mai smesso di sostenerli in questo periodo dai tratti atipici.
Dove Eravamo Rimasti Tour cattura i Pinguini Tattici Nucleari nella fotografia più sfaccettata del loro sentire, che guarda al passato più lontano del primo tour importante e a quello più recente, colorato e iconico dell’esperienza sanremese, al presente della ripartenza e al futuro sempre più vicino dei live. Tutti insieme, da dove eravamo rimasti.

«La parte di tour che si è svolta nei palazzetti sembra passata in un attimo, emozione dopo emozione, salto dopo salto. Era come se una band di 10.000 persone cercasse di spaccare il mondo ogni sera. Ora arriva una nuova sfida: non ci saranno più tetti sopra le nostre teste, ma il cielo. Le date all’aperto sono una diversa dall’altra: tutte con palchi differenti, con tecnici del posto nuovi (che affiancano il nostro team), per non parlare dei panorami diversi. All’aperto ti rendi conto di dove sei, davvero. Il Nord, il Centro, il Sud Italia si sentono, si respirano. È un po’ come un viaggio on the road. Non vediamo l’ora!» – PINGUINI TATTICI NUCLEARI.

sonicparkfestival.it| matera@sonicparkfestival.it
FB: St @sonicparkmatera | IG: sonicparkmatera | YT Sonic Park |#SonicPark2022

Sonic Park Matera
Caparezza (16 luglio), Achille Lauro (17 luglio), Litfiba (20 luglio), Marracash (26 luglio), Elisa (27 luglio), Manuel Agnelli (29 luglio), Ghali (30 luglio), Pinguini Tattici Nucleari (31 luglio), Blanco (3 ago

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti