La sua voce è un potente strumento capace di far vibrare le corde dell’anima, e la città di Matera, da poco designata a Capitale Europea della Cultura nel 2019, non poteva iniziare che con la sua la voce travolgente l’anno concertistico 2015 di  “Matera in Musica”.

Albano Carrisi, in programma il 9 gennaio prossimo al Teatro Duni di Matera, torna ad esibirsi con l’Orchestra ICO della Magna Grecia (www.orchestramagnagrecia.it), diretta in questa occasione da Alterisio Paoletti.

Al Bano non è nuovo alla Città dei Sassi, che ogni volta lo accoglie con grandissimo entusiasmo sia per l’incredibile talento musicale e la sua meravigliosa voce, ma soprattutto perché nel tempo ha saputo mantenere la sua autenticità e l’attaccamento ai suoi valori originari. Cercare di scrivere di lui in poche righe è praticamente impossibile.

I suoi inizi, ancora sedicenne, come emigrante a Milano, distante 1000 Chilometri dalla sua Puglia seguendo le orme del suo corregionale, Domenico Modugno. Poi aneddoto dopo aneddoto, tra le esperienze intrecciate di attore e cantante, il grande artista che tutti conosciamo e che potremo continuare ad apprezzare venerdì 9, alle ore 21,00 sul palco del Teatro Duni nel concerto “Albano La Voce dell’Anima”.

Informazioni e prevendita presso Cartolibreria Montemurro, Via delle Beccherie n.69 a Matera, Tel. 0835/333411 – cell. 392.9199238