Lunedì 6 dicembre alle ore 17.30, presso la Sala Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi (Matera), sarà presentato il libro I ricordi di zia tetè di Ezia Schiavone, edito da Edizioni Giannatelli.
Durante l’incontro, organizzato dal Circolo Culturale La Scaletta di Matera e moderato da Sissi Ruggi, dopo i saluti del presidente del Circolo Paolo Emilio Stasi, dialogherà con l’autrice Raffaello De Ruggieri.

Dieci anni fa -si legge nella nota di presentazione dell’evento- si spegneva Teresa De Ruggieri. Si spegneva una presenza vissuta nella comunità materana con grande partecipazione ed amore. Per ricordarla, la famiglia ha deciso di pubblicare i suoi scritti, amorevolmente riposti nel silenzio ordinato del suo archivio segreto, perché tutti possano ancora una volta incontrare il sorriso positivo di Zia Tetè e i valori della sua missione di piccola grande donna.

Quanti l’hanno conosciuta la ricordano per le sue tensioni creative, per essere stata il motore silenzioso dei primi percorsi di vita di giovani generazioni materane, di essere stata la preziosità femminile del Circolo La Scaletta e la generosa piccola “Zia Tetè”.

Ezia Schiavone ha raccolto testimonianze, scritti, ricordi di Teresa illustrandoli in questa raccolta.

Durante l’incontro saranno rievocate le tante partecipazioni di Teresa alla nascita ed alla vita del Circolo, alla importante presenza quale insegnante di religione nella scuola ed al suo grande amore per il teatro. Raffaello De Ruggieri racconterà della figura e l’opera di Teresa, sua carissima sorella.

La casa editrice, diretta dalle sorelle Marilina e Chiara Giannatelli, ha già in programma di pubblicare integralmente tutti gli scritti di Teresa.

Ingresso libero con esibizione di Green Pass, per il rispetto delle normative anti-Covid.”