La Basilicata terra da scoprire, in ogni momento dell’anno. Inizia con i colori dell’autunno un tour in alcune zone tra le più suggestive del territorio lucano, in compagnia di guide e di narratori di eccezione per coglierne fino in fondo tutte le sfumature.

I colori delle stagioni”, così si chiama il programma di iniziative promosso dal Dipartimento Ambiente ed Energia della Regione Basilicata in collaborazione con l’Apt, i Parchi, gli enti e le associazioni, ha quattro parole chiave per l’autunno 2021: vigneto, castagneto, cerreta e lago montano.

Il primo appuntamento è per domenica 24 ottobre a Parco dei Monaci a Matera lungo un percorso che abbraccia le chiese rupestri fino a un’azienda vitivinicola, per esplorare un vigneto nel periodo di lavoro più intenso.

Si prosegue la domenica seguente. Il 31 ottobre tappa a Monticchio per una passeggiata attraverso i boschi di castagno, tipici del Vulture e tra i più simbolici dell’autunno.

Il 14 novembre si segue il sentiero dei Cerri secolari a Viggianello.

Ultimo appuntamento il 28 novembre a Piana del Lago, Fontana delle Brecce a Marsico Nuovo. Ogni escursione si concluderà con la degustazione di prodotti tipici di quell’area.

I colori delle stagioni – spiega l’assessore Gianni Rosa – si inserisce nel brand Ambiente Basilicata, tramite il quale il Dipartimento intende fare conoscere quanto si fa di concreto per tutelare e valorizzare il nostro patrimonio naturalistico e avvicinare i cittadini alle buone pratiche di rispetto e difesa del territorio. La Basilicata è una terra che può sorprendere in ogni momento dell’anno. Dobbiamo cogliere tutte le opportunità per attrarre flussi turistici anche oltre l’estate. La Basilicata può farlo”.