Ecco a seguire gli appuntamenti dell’Associazione culturale Onyx del mese di Giugno 2019

 Mercoledì 19 giugno, Matera
Ambarabà, Via V. Cappelluti, 9 – ore 19.00 – ingresso libero

Onyx Jazz Club – OnyxLibro, Presidio del Libro di Matera – AmBaRabà

RASSEGNA
LETTURE IN JAZZ

Letture condivise e ascolti guidati per scoprire il mondo del jazz e i suoi interpreti attraverso l’atlante sentimentale del jazz di Murakami Haruki
The Real Books of Onyx

INTERPRETE VOCE IN PAROLA
Cab Calloway Nicola Cea
Louis Armstrong Tina Cuscianna
Jackie & Roy Vita Epifania
Shelly Manne Antonio Nicoletti
Dizzy Gillespie Joseph Burton

 Venerdi 21 Giugno Matera
Casa Cava a partire dalle ore 17 – ingresso libero

La Festa della Musica si celebra con la seconda edizione dell’Onyx Jazz Contest.
Il 21 giugno a Casa Cava, il contest organizzato dall’Onyx Jazz Club di Matera per band emergenti.

Dal 2007 ad oggi, l’associazione materana Onyx Jazz Club non ha perso un’edizione della Festa Europea della Musica e dopo il successo dello scorso anno, torna l’Onyx Jazz Contest il 21 giugno a Casa Cava, suggestivo contenitore culturale situato nel cuore del Sasso Barisano.

Il contest, dedicato alla memoria di Alessandro Cilla, che ha visto una ricca partecipazione da parte di tutte le giovani formazioni italiane, vedrà esibirsi sul palco di Casa Cava dalle ore 17.00 le 7 band che si sono aggiudicate la finale.

Dare spazio agli artisti emergenti è sempre stato nel dna della nostra associazione – dichiara Luigi Esposito, presidente dell’Onyx Jazz Club di Matera – perché crediamo che la Festa Europea della Musica sia una opportunità per celebrare la musica in tutte le sue forme. Per noi dell’Onyx Jazz Club il modo migliore farlo è attraverso i talenti emergenti, così da dar loro la possibilità di esibirsi sul palco più importante del 2019, quello di Matera Capitale Europea della Cultura”.

La giuria che assegnerà i 2 premi sarà composta da musicisti e giornalisti, i quali potranno esprimere un punteggio da 1 a 10 per ogni formazione.

Il primo classificato si aggiudicherà un concerto nel cartellone della XXXII edizione del Gezziamoci con registrazione live del concerto e produzione dell’album con etichetta Onyx Jazz Club mentre il secondo classificato avrà l’opportunità di esibirsi durante la XXXII edizione del Gezziamoci.

Le band finaliste sono:
Francesco Moramarco feat. Grazia Lombardi (Altamura): il progetto, che vede alla chitarra Francesco Moramarco e al violino e alla voce Grazia Lombardi, cavalca le musiche provenienti dal mediterraneo e di tutte le terre bagnate da questo mare.

Esperanza (Matera): il progetto del quartetto Esperanza con Rossella Palagano alla voce, Nicolò Petrafresa al piano, Vito Faretina al basso e Graziano Pennetta alla batteria, nasce con l’intento di portare sul palco la stessa grinta della cantante e contrabbassista statunitense Esperanza Spalding.

Kind of Pitch 5et (Matera): con Vincenzo Perrone al basso elettrico, Annazira Minerba alla voce, Piergiorgio Colonna alla batteria e Giuseppe Picciallo e Michele di Palo alle chitarre elettriche, il Kind of Pitch 5et nasce tra le aule del conservatorio, con la voglia di mettersi in gioco e provare a suonare con un pizzico di originalità i brani della tradizione jazz.

Big Dog 4 (Matera): nati da una costolo di “Ferryboat”, una tribute band di Pino Daniele, Enzo Melasi ai sassofoni, Giuliano Scavetta alla tastiera, Roberto Scillitani e Pippo Bianco alla batteria, si ispirano a diversi stili e contaminazioni, convergenti in una forte matrice blues.

Corrado Ferrareis Trio (Bisceglie): una formazione nata da marzo 2019 che si cimenta in standard jazz, latin-jazz ed even eight, hanno in cantiere la registrazione di brani inediti con Paolo Gatto al piano, Francesco Martinelli al contrabbasso e Corrado Ferrareis alla batteria.

Somude Trio Jazz (Voghera): con Stefano Deagatone al sax tenore e basso, Andrea Mutti al basso elettrico e Paolo Somenzini alla batteria, il Somude Trio Jazz propone standard jazz da Duke Ellington al Branford Marsalis, assieme a brani originali del trio.

G.A.R. Trio (Tursi): jazz moderno con tante sfumature da stili diversi come musica orientale o jazz europeo sono la cifra stilistica di Giuseppe Andrea Russo alla chitarra, Simone Tritto al contrabbasso e Antonio Marmora alla batteria.

 

 Sabato 22 Giugno Matera
COLAZIONE IN STILE MEDITERRANEO CON I MINIATLETI DEL MINIBASKET IN PIAZZA
OnyxAmbiente

Appuntamento gratuito dalle 10,00 alle 13,00 Matera presso la sede di Onyx Jazz Club
via Cavalieri di Vittorio Veneto, 20

Onyx Ambiente propone una colazione a base di albicocche, pane di Matera ed olio Extra Vergine di oliva per fornire una salutare colazione ed affrontare le fatiche del più bel torneo di minibasket al mondo
La Colazione è realizzata in collaborazione con la Associazione Biagio Mattatelli, la Cooperativa Trisaia di Rotondella, il Consorzio IGP Pane di Matera ed i produttori di olio Lucani selezionati nella guida del Gambero Rosso 2019

 28 – 29 – 30 Giugno, Pompei (NA)
IL JAZZIT FEST INCONTRA IL GEZZIAMOCI Matera
asset di Civitates Pompei e di Smart@Pompei

AUTORE DELLA ‘RESIDENZA CREATIVA’
Associazione ONYX JAZZ CLUB_Matera

LA MUSICA CHE DA MATERA PORTIAMO A POMPEI
Onyx Quintet (Emanuele Schiavone, voce – Rossella Palagano, voce – Morena Farina, voce – Kevin Grieco, chitarra – Simone Tritto, basso el. – Antonio Marmora, batteria)
Duo Joseph Burton & Zoe Marilier
Raccanto: Il CantoRaccontato di e con Rino Locantore

Le Altre ATTIVITA’:
1 – INCONTRO DIBATTITO: Jazz Architettura e Paesaggio – Chiara Rizzi docente UniBas
2 – PRESENTAZIONE DEL PROGETTO: Suoni del Futuro Remoto – Project leader di Matera-Basilicata 2019, Luigi Esposito responsabile Onyx Jazz Club_Matera
3 – LABORATORI di degustazione dell’olio Extra Vergine di oliva a cura di Giovanni Lacertosa del Panel di Assaggio della Regione Basilicata a cura di OnyxAmbiente
4 – LABORATORIO sulla costruzione di strumenti a percussione (cupa-cupa, tamburi a frizione, cannacchere, bottiglia ecc.), Rino Locantore
5 – LA PIAZZA LEGGE IL JAZZ – D Rial Buuchs Ov Onyx
Letture condivise e ascolti guidati per scoprire il mondo del jazz e i suoi interpreti attraverso l’atlante sentimentale del jazz di Murakami Haruki. A Cura di OnyxLibro-Presidio del Libro Matera
6 – LE MOSTRE FOTOGRAFICHE:
Il Giardino di Matera: il Parco della Murgia Materana
Gezziamoci, il jazz festival di Basilicata

COSA PORTIAMO INOLTRE A POMPEI PER IL JAZZIT FEST:
I Prodotti della Terra di Basilicata: 100 Kg. di pane di Matera – 30 Litri di Olio di oliva – 20 Kg di pomodori – 100 Kg. di albicocche – 4 Kg. di olive – Crapiata di Matera – x l. di vino