Gita fine anno dell’Unitep nei centri arbereshe

Fuori porta ma in Basilicata alla scoperta di un piccolo centro di cultura arbereshe come San Paolo e San Costantino Albanese( Potenza), simbolo di identità e di uno spopolamento che sta interessando, purtroppo, tanti centri della Basilicata. Segno dei tempi e del malgoverno di tanti anni di disattenzione verso problemi segnalati nella Prima Repubblica dal senatore Angelo Ziccardi, alla guida della Lega delle autonomie locali. Allievi dell’Università della Terza età e dell’educazione permanente di Matera, guidati dal rettore Costantino Dilillo, si recheranno il 28 maggio per una gita di fine anno accademico. Per l’occasione, come compare sul profilo social dell’Unitep, non si è trascurato nulla per affrontare gita e giornata con lo spirito giusto. Consigli utili per camminare (scarpe comode), invito alla goliardia e a cantare durante il viaggio con canti della tradizione (Quel mazzolin di fiori, fin che la barca va) e l’indicazione di un menù a chilometri zero. Approfondimenti, commenti e relazioni al rientro a Matera, in lingua italiana, dialetto e arbereshe, naturalmente…

Related posts

Rispondi