Sarà Fiorella Mannoia, la punta di diamante della sedicesima edizione del  Festival Duni 2015 con un grande concerto realizzato in collaborazione con l’Orchestra “Saverio Mercadante” di Altamura.

fiorella-mannoia

 

Una  esclusiva regionale (biglietti da € 22, € 33 ed € 44 su www.liveticket.it) per la cantante italiana che si esibirà il prossimo 1 agosto al Parco del Castello Tramontano a Matera. Una tournè che, in occasione dei quarant’anni di carriera della popolare interprete, segue l’uscita dell’album antologico “Fiorella” in cui sono inseriti, insieme ai suoi grandi successi (come Caffè nero bollente, Io non ho paura, Sally e Come si cambia), eccezionali duetti con amici e colleghi.

Slide Festival Duni 2015

Ed è solo la prima, delle tante novità che caratterizzeranno la stagione estiva 2015 organizzata da Festival Duni in collaborazione con Orchestra ICO della Magna Grecia,  presentata questa mattina alla stampa, presso la sala del municipio di Matera, da Piero Romano (Orchestra ICO Magna Grecia), Rocco De Bernardis (Orchestra Saverio Mercadante) e, in rappresentanza del Sindaco di Matera, avv. Raffaello De Ruggieri, impossibilitato a presenziare per un imprevisto impegno istituzionale, i consiglieri comunali Saverio Vizziello, nonché direttore artistico del Festival e Angelo Tortorelli.

Quattordici concerti e non più dieci come gli anni scorsi, ed è questa la seconda novità della kermesse, dal 7 luglio al 10 agosto, per un cartellone di altissima qualità che contribuirà certamente ad innalzare l’offerta culturale della città che già da qualche anno sembra aver assunto una più ben precisa connotazione artistica.

Un evento sostenuto da diversi anni da sponsor che si sono consolidati. Oltre ai finanziamenti del  MIBACT, infatti, occorre ricordare il Comune di Matera, la Regione Basilicata, la Camera di Commercio di Matera, APT Basilicata, UBI Banca Carime, Shell e Bawer, oltre ai contributi degli sponsor Concessionaria Peugeot Lions Service a Matera Italcementi Group, Grieco abbigliamento Matera, “3 Store” in via Roma a Matera, e Gelateria “Orchidea” in via Roma a Matera.

Unica manifestazione del genere, in Basilicata, ad essere riconosciuta di valenza internazionale dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali con contributo del Fondo Unico dello Spettacolo e una delle poche che riesce a fare rete con i Festival internazionali, come ad esempio il prestigioso Festival della Valle d’Itria di Martina Franca.

Diversi i generi musicali che saranno toccati di volta in volta; dalla “canzone d’autore” con Fiorella Mannoia e Simone Cristicchi, al jazz con Marco Masini e Mala Waldron, dal rock dei Pink Floyd in versione sinfonica con la DNA Pink Floyd Tribute Band e l’Orchestra ICO Magna Grecia, al canto lirico con le arie di grandi opere come “Rigoletto” e “Il Barbiere di Siviglia”, dal grande repertorio sinfonico con direttori e solisti di caratura internazionale, all’operetta con le “voci” di Filomena Fittipaldi e Yoosang Yoon, dalle “Quattro stagioni di Vivaldi alle “Quattro stagioni di Matera 2019…”, con musiche di Vivaldi e la proiezione di immagini, oltre 200 scatti donati  da Francesco Lacentra sulla terra lucana.

E ancora, alla performance teatral-canora sulla “Grande guerra” con il cantattore Maurizio Casagrande, da una rassegna di canto polifonico con tre cori a un excursus “commentato” sulla musica per la danza dal Rinascimento ai giorni nostri.

Manifesto Festival Duni 2015

Si parte con il primo concerto, Martedì  7 luglio in Piazza San Francesco D’Assisi.Un concerto che abbiamo voluto regalare alla città”, ha spiegato il direttore del Conservatorio di Matera, Pietro Romano e che pertanto sarà gratuito. Tutti gli altri concerti si terranno  nella Corte dell’ex Ospedale San Rocco (in caso di pioggia presso l’Auditorium Gervasio).

Filo conduttore, per tutti, il costo contenuto dei biglietti, da 5 € a 15 € al botteghino, o in caso di abbonamento 50 euro e l’orario di inizio, alle 21,00.

Per informazioni e prevendita: Festival Duni, Via De Viti De Marco n.15 a Matera (cell. 392.9199935 – omg.matera@gmail.com) o Cartolibreria Montemurro, via delle Beccherie n.69 Matera (0835.333411).